Black magic cake – torta al cioccolato con crema di pomodoro

torta cioccolato crema pomodoro
Black magic cake – torta al cioccolato con crema di pomodoro.

Sì, avete letto bene il nome di questa ricetta: è una torta con ingrediente segreto, segreto del tipo che finché non hanno (quasi) finito tutti di mangiare la loro fetta è meglio continuare a tenerlo nascosto! Rivelate poi cosa la rende così morbida e elastica e, diciamolo, squisita, mostrando la lattina di zuppa condensata per regalare ai vostri ospiti un dessert e una storia da raccontare!
Le precise origini di questa “americanata” si perdono tra gli anni della Grande Depressione, quando le zuppe in scatola erano un modo molto conveniente di mettere un’intera famiglia a tavola, e gli anni ’60 (nel 1958 uscì il ricettario Wonderful Ways With Soups from Campbell’s, in cui figuravano interi menù a base delle famose creme).
Certo è che negli Stati Uniti sono diversi i dolci – dai biscotti alla classica torta rovesciata all’ananas – che contengono questo ingrediente all’apparenza tanto improbabile ma che in realtà ha un sapore dolce, leggermente acidulo e solo vagamente speziato… anche una volta a conoscenza della sua presenza in questa torta al cioccolato farete fatica a riconoscerlo.
Ringraziamo www.midcenturymenu.com per averlo portato – per quanto inconsapevolmente – alla nostra attenzione (se vi piacciono i progetti alla Julie & Julia seguite questo blog che testa le più assurde ricette degli anni ’50), e l’amica Rebecca Dana (autrice del piacevolissimo “Jujitsu Rabbi & the Godless Blonde”) che si è lasciata convincere e l’ha testato prima di noi consigliandoci anche quale frosting usare. Per usare la sua definizione, “questa torta è f******mente incredibile”.

Photo ©  Cakemania®
Photo © Cakemania®

Una curiosità: sapete che Andy Warhol aveva una autentica passione per le zuppe Campbell’s? Non solo le ritraeva in quelli che sono forse i suoi quadri più noti, ma le mangiava tutti i giorni a casa con la sua anziana madre.
L’altra sua passione culinaria e artistica erano i dolci: vi raccontiamo in questo articolo della sua cakemania.

Ingredienti per una torta di due strati del diametro di 26cm:
240gr farina 00
400gr zucchero
65gr cacao
12gr bicarbonato
8gr lievito
1 cucchiaino sale
2 uova
125ml olio
125gr yogurt intero
1 lattina zuppa di pomodoro condensata Campbell’s o Heinz
1 cucchiaio estratto di vaniglia
Per il frosting:
100gr cioccolato fondente
250gr zucchero a velo
250gr burro

Metodo:
Accendete il forno a 180° e preparate la vostra tortiera ungendola molto scrupolosamente.
Setacciate insieme farina, zucchero, sale, bicarbonato, lievito e cacao.
In una grossa ciotola o nella planetaria frullate insieme uova, estratto di vaniglia, zuppa di pomodoro, olio, yogurt e 100ml acqua.

L'abbiamo fatto davvero!
L’abbiamo fatto davvero!

Aggiungete poi, gradualmente, il mix di ingredienti asciutti e frullate per altri tre o quattro minuti.
Versate nella teglia e infornate per circa 45 minuti (se usate due teglie più piccole, cominciate a controllare la cottura dopo 30 minuti).
Lasciate raffreddare la torta prima di sformarla, e tagliatela a metà solo quando sarà davvero completamente fredda, altrimenti potrebbe rompersi.
Per il frosting, mettete nel mixer il burro a cubetti, lo zucchero a velo e il cioccolato fuso e portato a temperatura ambiente e poi azionate, prima ad intervalli, infine lasciando lavorare la lama fino ad ottenere una crema omogenea.
Spalmate di frosting la superficie del primo strato di torta, chiudete con il top e ricoprite tutto il dolce.

Potrebbe interessarvi anche:

Come si taglia e si ricopre una torta a stratiCome si farcisce e si ricopre una torta a strati

 

Lascia il tuo voto