Crostata di more – frolla senza uova, confettura fatta in casa

Crostata di more fresche
Crostata di more fresche

Uno dei grandi piaceri dell’estate è andare a raccogliere frutti selvatici (o gentilmente offerti dagli orti di qualcuno) e usarli per farci un dolce espresso.
E cosa c’è di più soddisfacente di una crostata di more dopo una “spesa” fatta presso dei generosi rovi?

La confettura di more può essere fatta secondo la ricetta classica oppure, come in questo caso, usando miele al posto dello zucchero (ecco 5 regole per usare il miele al posto dello zucchero nei dolci).
La mela e il pezzo di limone servono ad addensare la marmellata di more con la loro pectina naturale.
La base della crostata è senza uova: una semplice “frolla 1-2-3”, versatile e adattabile ad ogni bisogna!

more blackberries
More appena colte, pronte per essere trasformate in confettura

 

Ingredienti:
150gr farina 00
100gr burro
50gr zucchero
la scorza di un limone biologico
350gr more
100gr miele
una piccola mela (meglio se biologica, per usare anche la buccia)
un pezzetto di limone biologico, parte bianca compresa

Metodo:
Cominciate dalla confettura di more: mettete le more lavate e private degli eventuali piccioli in una pentola dal fondo spesso.
Unite il miele, la mela tagliata a pezzi (torsolo e buccia compresi: è lì che sta la maggior parte della pectina) e il pezzo di limone.
Cuocete per circa 45 minuti su fuoco dolce, mescolando soprattutto all’inizio per non fare attaccare la confettura al fondo della pentola.
Farà una schiuma rossastra, ma non preoccupatevi: alla fine avrete la vostra confettura color mora.

ricetta marmellata di more
La confettura di more in cottura

Passate quindi al mulinello (usando il disco i con buchi più piccoli) la frutta cotta in modo da eliminare i semini delle more.
A questo punto potete giudicare la consistenza della confettura prendendone un cucchiaino e versandolo su un piatto: quando si sarà raffreddata capirete se è abbastanza densa.
In caso fosse ancora troppo liquida, riportatela su fuoco basso e lasciatela ritirare ancora per qualche minuto, questa volta mescolando sempre.
Per quanto riguarda la base della crostata, fate la frolla semplicemente amalgamando la farina, il burro, lo zucchero e la scorza di limone grattugiata in un robot da cucina, oppure con le mani.
Ungete la vostra tortiera con burro, olio o spray staccante e, senza bisogno di stendere la pasta col matterello, schiacciatela direttamente con le dita nella teglia, aggiungendo la frolla un pezzo alla volta.

base crostata di more
La frolla 1-2-3 si può mettere direttamente nella teglia senza usare il matterello: solo le mani!

Fate solo attenzione ad ottenere uno spessore omogeneo su fondo e bordi.
Versate la confettura nella base così preparata e infornate in forno già caldo a 180° fino a che la frolla sui bordi non risulterà dorata (circa 35 minuti).
Potete godervela tiepida… ma non calda, perché la marmellata appena tolta dal forno ha un potere ustionante veramente terrificante!

Guarda tutte le ricette di crostate di Cakemania: dalla classica con fragole fresche alla frutta esotica alle varie confetture!

Tarte tè matcha e yuzu Eric Lanlard
Tarte tè matcha e yuzu firmata Eric Lanlard. Photo © Kate Whitaker