Gelati su stecco di cheesecake alla fragola FACILISSIMI

Per merenda, per dopo cena, per un garden party: questi gelati di cheesecake alla fragola fatti in casa – SENZA GELATIERA – sono buonissimi, velocissimi e facilissimi!

Gelati su stecco di cheesecake alla fragola

Per merenda, per dopo cena, per un garden party: questi gelati fatti in casa senza gelatiera sono buonissimi e facilissimi!

La ricetta viene dal libro Sweet Celebrations di Elise Strachan, famosa per il suo canale Youtube My Cupcake Addiction. Un libro molto festoso che presenta otto banchetti a tema, completi di decorazioni, torta-wow, dessert al cucchiaio e bevande.
Tra le tante ricette questi gelati su stecco di cheesecake alla fragola hanno subito attratto la mia attenzione: e come poteva essere altrimenti?

Ingredienti per 10 gelati di cheesecake alla fragola:

  • 900gr fragole lavate e tagliate a pezzetti
  • 2 cucchiai zucchero semolato
  • 225gr cream cheese (formaggio tipo Philadelphia)
  • 60gr zucchero a velo
  • 125ml panna
  • 100gr biscotti shortbread o digestive, sbriciolati
  • 2 cucchiai burro fuso
  • 10 bastoncini di legno da gelato (io li compro qui)
  • facoltativo: colorante alimentare rosa o colorante alimentare naturale di fragola (qui il tutorial per farlo in casa)coloranti naturali

Metodo:

  1. Metette le fragole in una ciotola e cospargetele con lo zucchero semolato. Lasciatele marinare per 15 minuti a temperatura ambiente.
  2. Nel frattempo, in una ciotolina unite i biscotti con il burro: dovete ottenre una specie di sabbia bagnata.
  3. In un’altra ciotola unite il cream cheese con lo zucchero velo, mescolando con un cucchiaio.
  4. Aggiungete le fragole con il loro sciroppo e amalgamate.
  5. Se volete aggiungere del colorante, questo è il momento per farlo.
  6. Unite adesso la panna, usando il cucchiaio o una spatola. Non lavorate troppo.
  7. Dividete la crema alle fragole in dieci stampi da gelato, e sbattete sul tavolo per far uscire eventuali bolle d’aria.
  8. Cospargete il top con il mix di biscotti e burro e premete leggermente per compattarlo, senza farlo mescolare alla crema.
  9. Infilate gli stecchini e mettete in freezer per 6 ore, o meglio per una notte.

In più: vi consiglio di usare panna UHT per fare questi gelati senza gelatiera: aprite la confezione ed eliminate il latticello – la parte grassa e quella liquida sono sempre separate nella panna a lunga conservazione. Usate quella più densa in questa ricetta per dare più corpo al gelato.

Potete comprare il libro Sweet Celebration su Amazon.it:

Potrebbe interessarti anche il kulfi, il setoso gelato indiano da fare senza gelatiera

Kulfi allo zafferano.

Guarda anche le 10 regole per fare un gelato perfetto!

Classico gelato alla crema aromatizzato con vaniglia.