Torta_Hello_Kitty_Nana&Nana

Come si fa la pasta di zucchero in casa per torte decorate perfette

Come si fa la pasta di zucchero in casa? E’ la prima cosa che ci siamo chieste quando abbiamo lanciato questo sito, perché a Cakemania piace l’autarchia: indipendenza, orgoglio, risparmio e… niente fila per cercare parcheggio! Anche le coperture per le torte possono essere prodotte in casa con ingredienti più facilmente reperibili di quel che si pensa: basta rivalutare le care, vecchie drogherie.
Cominciamo dunque con la versatile pasta di zucchero, la più elastica da maneggiare e la più facile da colorare secondo le proprie esigenze.

Cerchi attrezzatura per cake design, pasticceria classica e cucina? Su Amazon costa meno e ti arriva direttamente a casa: più di 50.000 prodotti diversi a portata di click! Ad esempio…

Questa ricetta supertestata è stata concessa in esclusiva a Cakemania dalle cakedesigner NaNa & NaNa.

Ingredienti:
450gr zucchero a velo extra fine o setacciato + altro zucchero per la lavorazione a mano
gelatina in fogli (colla di pesce) 5gr se marca Cameo, 7 gr se marca Cresco
30gr acqua fredda
70gr glucosio
16gr burro

Metodo:
Setacciate lo zucchero direttamente nella ciotola della vostra planetaria (o robot da cucina).
Tagliate in piccoli pezzi la gelatina e copritela con i 30gr di acqua fredda. Dopo 10 minuti aggiungete il burro e il glucosio e fate sciogliere tutto in un pentolino; non fate bollire, solo sciogliere.

Versate il composto a filo sullo zucchero a velo, mentre azionate la planetaria o accendete una frusta a gancio manuale (a bassa velocità, o vi ritroverete in una nuvola di zucchero!). Spegnete nel momento in cui si sarà formata una palla di pasta: gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati.

Spostatevi su un piano di lavoro spolverizzato con zucchero a velo e lavorate la pasta aggiungendo altro zucchero a velo oltre a quello previsto dalla ricetta fino a quando il composto non risulterà più appiccicoso.
Se viene saltato questo passaggio la vostra pasta, non avendo la giusta consistenza, non sarà lavorabile.
Avvolgete la pasta di zucchero in pellicola trasparente o in un sacchetto per congelare e conservatela a temperatura ambiente, mai in frigo.

La pasta può essere tinta in qualsiasi sfumatura mescolando anche diversi coloranti alimentari, ma consigliamo sempre quelli in gel, che sono più vividi; aggiungeteli alla pasta usando uno stuzzicadenti e lavorate finché non avete ottenuto un colore omogeneo, oppure fermatevi prima per un elegante effetto marmorizzato.

Gli unici colori che non hanno una buona resa casalinga sono il rosso e il nero: per ottenere una tinta decisa bisogna abbondare fino a rendere troppo bagnata la pasta, che perde malleabilità ed elasticità.

Consigliamo di comprare la pasta di zucchero nera e rossa già pronta.

Ricetta di: Nana&Nana

Risparmia tempo e denaro comprando la pasta di zucchero su Amazon!

 Sai come si usa la pasta di zucchero? Scopri tutto in questo tutorial, imparerai a fare torte semplici o complesse come questa!

© Chiara Galati

© Chiara Galati

Sia che si tratti di una pasta fatta in casa che di una confezionata, ricordate che la temperatura ambientale influenza fortemente la sua consistenza e la sua lavorabilità, anche perchè si conserva in dispensa e non in frigo: in estate potrebbe quindi risultare addirittura appiccicosa, in inverno dura e prona a sgretolarsi. (Leggi tutto)




Tags: , , ,

Trackback dal tuo sito.

Guarda anche

Lascia un commento

Commenti (40)

  • Avatar

    virginia

    |

    io ho tanta gelatina in polvere, quanta ne metto x eguagliare quella in fogli ?

    Reply

    • Avatar

      sasha

      |

      ciao virginia, abbiamo posto il tuo quesito a chiara pennati che ha risposto: “5 gr di gelatina in polvere corrispondno a 2 fogli e mezzo di colla di pesce”. buon lavoro!

      Reply

  • Avatar

    handmadecreativity

    |

    ciao, è da tanto che vorrei cimentarmi con la pasta di zucchero per creare qualche decorarzione per le torte delle feste ma ho qualche difficoltà a reperire il glucosio… con cosa si può sostituire?
    grazie, ciao
    taced

    Reply

    • Avatar

      sasha

      |

      prova in una drogheria di quelle proprio vecchio stampo, coi detersivi e le caramelle 🙂
      se proprio devi sostituire il glucosio puoi usare il miele. meglio l’acacia che ha il sapore più delicato, anche se in genere è di consistenza più liquida rispetto al glucosio che è molto denso. se invece ti piace il gusto del miele, usa un millefiori, così hai la consistenza giusta.
      facci sapere come va!

      Reply

      • Avatar

        handmadecreativity

        |

        grazie per il suggerimento… ho un’altra domanda: i coloranti alimentari liquidi possono essere aggiunti in che quantità? non trovo nemmeno quelli in gel “a breve distanza”… grazie, ciao
        taced

        Reply

        • Avatar

          sasha carnevali

          |

          questo è un problema con le paste pronte perchè diventerebbero appicicose e dovresti aggiungere amido di mais (non esattamente digeribile, da crudo!) e/o zucchero a velo.
          se li usi con la pasta di zucchero fatta in casa però puoi tenerne conto delle proporzioni: hai 30gr di acqua da usare per questa ricetta, sostituendone una parte con il colorante alimentare dovresti riuscire a colorare la tua pasta.
          tieni comunque conto che i coloranti liquidi sono di per sè poco efficaci, danno solo risultati in tonalità pastello e sono infatti più adatti nei frosting e nelle glasse (che contengono una parte liquida: facile sostituirne una porzione con il colorante).

          Reply

  • Avatar

    Caterina Alessia Dibitonto Chiamulera

    |

    per alice

    Reply

  • Avatar

    andrea

    |

    ciao volevo sapere visto che non ho trovato il glucosio e hai detto che si può anche sostituirlo con del miele, volevo sapere se i 70 gr di glucosio possono essere sostituiti con 70 gr mi miele?? o qual’è la quantità giusta da usare?
    grazie !

    Reply

    • Avatar

      sasha carnevali

      |

      sì, stessa quantità!

      Reply

  • Avatar

    GIUSY

    |

    ciao al posto del glucosio ( che non trovo nel mio paese) posso usare il miele?

    Reply

    • Avatar

      sasha

      |

      vedi i commenti sopra 🙂

      Reply

  • Avatar

    Sara Fanni

    |

    questa è la mia: 500 gr zucchero a velo – 50 glucosio – 6 gr colla -30 gr acqua

    Reply

  • Avatar

    Alessia

    |

    Come posso evitare le macchie da zucchero a velo nella stesura della pasta di zucchero? Non vorrei lucidarla perchè mi piace l’effetto opaco ma sui colori forti rimane la patina bianca… come fare?

    Reply

  • Avatar

    clelia

    |

    Ciao a tutti ho provato tante ricette per la pasta di zucchero molti le spiegano male o saltano dei passaggi per questo spesso non riescono, questa qua è ottima viene un impasto soffice, e si maneggia benissimo non e per niente appiccicoso ottima ricetta consigliata !!! ++++ 🙂

    Reply

  • Avatar

    valentina

    |

    ciao, ho provato spesso a fare la vostra ricetta ed è perfetta, ma a volte, mentre stendo la pasta questa si strappa e non riesco a coprire in modo uniforme una superficie intera. Qual è lo spessore per evitare questo? Io forse la stendo troppo? Oppure c’è qualche altro motivo?
    grazie!

    Reply

  • Avatar

    Lina

    |

    Bene! inizierò con gli esperimenti……………vi terrò informati e……continuate così. 🙂

    Reply

  • Avatar

    sara

    |

    Ciao,con che cosa posso sostituire la colla di pesce ,visto che sono vegetariana?Al posto del burro posso usare la margarina?

    grazieeeeeee

    Reply

  • Avatar

    eva

    |

    posso radoppiare le dosi per un panetto più grande

    Reply

  • Avatar

    katia

    |

    ciao, vorrei realizzare una torta decorata con la pdz ma quanti gg max si puo preparare prima?? e poi la torta finita dove si conserva? avevo letto da qualche parte no in frigo giusto??

    Reply

  • Avatar

    LAURA

    |

    PER L’USO DELLA PLANETARIA X INIZIARE A MESCOLARE IL TUTTO QUALE GANCIO USO? IL “FRUSTINO” OPPURE LA FRUSTA A “K” HELP ME… ^___^

    Reply

  • Avatar

    marco

    |

    ciao, per fare dei fiori ho usato la pasta di gomma, che contiene se non mi sbaglio la gomma adranante che permette alla pasta di solidificarsi, tempo fa usai della pasta di zucchero pero senza la colla di pesce e non si indurì anzi piano piano inizio a sciogliersi, quello che mi preme sapere è con la colla di pesce la forma che vuoi ottenere si solidificao almeno mantiene la forma??….(fiori, persone ,etc)….o devo usare perforza la gomma adranante??

    Reply

  • Avatar

    Anna Maria

    |

    salve, ho visto questa torta che è stupenda, vorrei sapere se su internet trovo il tutorial di questa torta e di come si realizza hello kitty, spero che mi facciate sapere grazie.

    Reply

  • Avatar

    cristina

    |

    Ciao, io ho provato a seguire la ricetta alla lettera ma è venuto un composto fluido e non utilizzabile…Chi mi aiuta a scoprire il motivo?

    Reply

  • Avatar

    rita

    |

    Ciao, ho iniziato da poco a lavorare la pdz, ho comprato i colori in polvere ed ho notato che le cose che faccio sono opache, perchè? grazie anticipatamente

    Reply

    • Avatar

      sara

      |

      Perche sono in polvere ! Prendi colori in gel e va benissimo.

      Reply

  • Avatar

    jucelia

    |

    Ciao, ho una domanda un po strana ier ho fatto PDZ come sempre e utilizzata man mano all’ultimo giro quando ho cominciato a colorarla ed è impazzita ed io insieme a lei sembrava la pasta brisé, tutta bricciole. Ho provato di tutto tanto olio d gomito, poi qualche goccio d’olio, poi qualche goccio d’acqua ed infine glucosio, alla fine sono riuscita a stirarla com la carta da forno, pazzesco. Solo che poi 3 ore più tarde la parte della torta ha cominciato a sciogliersi. Grazie se qualcuno può aiutarmi.

    Reply

  • Avatar

    lucrezia

    |

    Ciao scusa ho un urgenza di avere informazioni, per favore potete dirmi perché hho fatto la pasta di zucchero e appena finita diventata omogenea e tutto ora si inizia a scretolare se provo a manipolarla?? Grazie in anticipo

    Reply

    • Avatar

      Titti Paternoster

      |

      Ciao Lucrezia,
      per non farla sgretolare dovresti aggiungere un po’ di glucosio in più!

      Reply

  • Avatar

    Maria

    |

    Ciao volevo sapere come isolare la pasta di zucchero dalla torta e come incollare le decorazioni. Grazie

    Reply

  • Avatar

    elisabetta

    |

    Vorrei un consiglio ho fatto la pasta di zucchero ,ma quella colorata nera e rossa non riuscivo a fare la sfoglia si appiccicava sul tagliere o sulla carta forno.Mi dai un consiglio per poterla lavorare bene? grazie

    Reply

    • Avatar

      sasha carnevali

      |

      ciao elisabetta, le paste rosse e nere non si riescono a colorare in casa in maniera efficace: sono le uniche che bisogna comprare fatte per avere colori decisi e consistenza giusta. dipende dal colorante.

      Reply

  • Avatar

    lina gobeo

    |

    Ho provato a fare la pasta di zucchero ma viene sgretolosa e quando la stendo si spezza,sbaglio qualche cosa?grazie

    Reply

    • Avatar

      sasha carnevali

      |

      hai usato questa ricetta?

      Reply

  • Avatar

    TuttoPasticceria

    |

    Complimenti, ricetta per la pasta di zucchero davvero utile e chiara. Vi seguo sempre con piacere.

    Reply

    • Avatar

      sasha carnevali

      |

      grazie!

      Reply