icetta della crostata al cioccolato

La ricetta della crostata al cioccolato più buona – la tarte au chocolat

icetta della crostata al cioccolato

Questa è la ricetta della crostata al cioccolato più buona. Punto. Fine. Invece di dirvi quanto è delicata la pasta frolla, quanto è ricca, setosa e goduriosa la ganache al cioccolato fondente… vi do le dosi e vi consiglio di provarla subito.

Non fate come me, insomma, che ho avuto la ricetta in casa per 17 anni – è nel primo libro di Jamie Oliver, The Naked Chef – avendo voglia di infornarla ogni domenica e poi rimandando perché… mah, sembrava troppo buona per essere vera e non bisogna esagerare con la felicità in questa vale di lacrime??
Ma meglio tardi che mai.
Ho preferito usare la ricetta della pasta frolla di Miriam Bonizzi rispetto a quella di Jamie Oliver, che sulla carta mi pareva troppo burrosa visto che deve ospitare una ganache.
E le dosi di ganache originali del nostro Jamie sono molto generose (mi ci sono usciti anche due barattoli di crema spalmabile), quindi qui vi do quelle più appropriate.

tarte au chocolat

Ingredienti per una crostata al cioccolato di 26cm di diametro (12 persone)

Per la frolla:
300gr farina 00
150gr burro freddo a cubetti
100gr zucchero a velo (o zucchero semolato frullato)
1 uovo
la polpa di un baccello di vaniglia o un cucchiaino di estratto di vaniglia o una bustina di vaniglina
½ cucchiaino sale
Per la ganache:
200ml panna fresca
1 cucchiaio colmo di zucchero semolato
80gr burro a cubetti
300gr cioccolato fondente a pezzetti
70ml latte freddo
½ cucchiaino sale
facoltativo: cacao per guarnire

Metodo:
Preparate la pasta frolla mettendo il burro e lo zucchero nel robot da cucina con la lama di acciaio.
Avviate e non appena si sono amalgamati aggiungete la farina e la vaniglia. Riavviate.
Quando la consistenza diventa quella di una sorta di sabbia, aggiungete l’uovo e fate ripartire per amalgamare la pasta frolla.

pasta frolla fatta in casa
Lavoratela poi qualche secondo a mano, giusto il tempo di rendere la palla perfettamente omogenea, e poi schiacciatela in un disco.
Se è ancora abbastanza fredda da poter essere stesa con il matterello sul piano di lavoro infarinato, fatelo pure subito e formate un disco alto 0,5cm e trasferitelo nella teglia già unta, sistemandolo bene lungo tutti i bordi, tagliando via eventuali eccessi e bucherellando la base con una forchetta.

base crostata
Mettete poi la teglia in frigo per almeno un’ora (meglio due) o in freezer per mezzora: questo passaggio è fondamentale per far tenere bene la forma alla pasta frolla durante la cottura.
Se la frolla invece risulta troppo calda a morbida per essere stesa subito, avvolgete il disco in pellicola e lasciatela riposare in frigo per un’ora e poi procedete come sopra.
Infornate poi la base a 180° per circa 20 minuti. Meglio coprirla con della carta forno e farle fare i primi 15 con dei fagioli o altri pesi per assicurarsi che la base non si alzi.

blind baking
Una volta che la base si sarà raffreddata completamente potete passare a fare la ganache di farcitura.

shortcrust-pastry
Mettete in una casseruola la panna, lo zucchero e il sale.
Portate ad ebollizione e togliete dal fuoco.
Aggiungete immediatamente il cioccolato e il burro e mescolate con un cucchiaio o una spatola (non una frusta: non bisogna incorporare aria) fino a farli sciogliere completamente.
Lasciate scendere un pochino di temperatura e aggiungete il latte freddo, che darà alla ganache la sua lucentezza. Se doveste avere l’impressione che stia impazzendo, non temete: mescolate bene e aggiungete ancora un pochino di latte freddo.
Versate la ganache al cioccolato nella crostata e livellatela.
Lasciate riposare a temperatura ambiente per un paio di ore per farla rassodare: l’effetto finale al taglio sarà simile al burro.
Io non ho saputo resistere e l’ho intaccata prima per godermi anche l’effetto ancora cremoso…chocolate tarte
Se vi piace, spolverizzate la crostata al cioccolato con del cacao prima di servirla.
Questa tarte au chocolat si mantiene a temperatura ambiente per diversi giorni. Quindi fate pure questa misura grande anche per due persone, e godetevi la crostata al cioccolato più buona del mondo, un paio di fette al giorno per tutta la settimana 🙂

Potrebbero piacerti anche la torta morbida di pere e cioccolato




torta pere cioccolato senza glutine

E la torta al cioccolato con ganache fondentetorta-cioccolato-lamponi

Tags: , , , ,

Guarda anche

Lascia un commento