Torta di ricotta e fragole (facile, senza glutine)

Una torta facilissima, morbida e gustosa da variare con la frutta che si preferisce, con gocce di cioccolato, uvetta… una base fantastica per tante creazioni golose!

Difficoltà
facile
Costo
basso
Preparazione
15 min
Cottura
50 min

Questa è davvero una ricetta che darà grandi soddisfazioni anche ai principianti, e che può essere facilmente adattata a quello che avete in casa. Ecco alcune idee:

  • sostituire la farina di mandorle con farina 00 (ovviamente questa opzione non è adatta ai celiaci)
  • sostituire la farina di mandorle con farina di cocco > la consistenza sarà più granulosa, il sapore più fresco
  • sostituire la farina di mandorle e lo zucchero semolato con amido di mais (ben setacciato) e zucchero a velo > la consitenza sarà più fine e setosa
  • sostituire le fragole con frutti di bosco, ciliegie, albicocche, pesche, susine etc
  • sostituire le fragole con gocce di cioccolato, uvetta, datteri, fichi secchi rinvenuti in acqua calda o rhum, e in questi casi la scorza di limone con mezzo cucchiaino di estratto o polpa di vaniglia
  • non aggiungere guarnizioni, ma cuocere la torta semplice e, una volta fredda e sformata, tagliarla a metà e farcirla con confettura o gelatina di lamponi, fragole, albicocche etc, oppure con una crema spalmabile tipo Nutella

La ricetta della torta di ricotta e fragole

Ingedienti per la torta di ricotta e fragole per 6 persone (teglia da 15cm):

  • 250gr ricotta
  • 75gr zucchero
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 4 cucchiai farina di mandorle (o vedi sopra le sostituzioni)
  • 12-15 fragole
  • la scorza grattugiata di mezzo limone non trattato
  • qb zucchero a velo per guarnire

Metodo:

  1. Accendete il forno a 170° e foderate con carta-forno la teglia già unta (in questo modo il rivestimento rimarrà fermo).
  2. Se non usate uno stampo a cerniera, come nel mio caso, create una “sportina” con ali di carta-forno che spuntano abbastanza dallo stampo per poter essere presi con le mani e poter sollevare la torta una volta cotta, e spostarla su una griglia per farla raffreddare.come foderare teglia
  3. Montate a neve gli albumi.
  4. Montate i tuorli con lo zucchero fino a farli diventare chiari e gonfi.
  5. A questi unite la farina, la scorza di limone, e la ricotta. Amalgamate con una spatola per non sgonfiare.
  6. Unite due cucchiaiate di albumi montati per ammorbidire l’impasto, poi il resto, muovendo la spatola dall’alto verso il basso, tagliando invece di mescolare per non perdere l’aria incorporata dalle uova montate.
  7. Versate nella teglia e aggiungete infine le fragole – intere o a pezzi, a seconda della dimensione – premendo leggermente perché si incastonino nella superficie della torta di ricotta.
  8. Infornate per circa 50′.
  9. La torta di ricotta sarà pronta quando sarà dorata e in cucina sentirete il suo profumo da 5′.
  10. Lasciatela qualche minuto nella teglia, poi estraetela e appogiatela su una griglia, “sbucciando” il bordo dalla carta forno, per farla raffreddare o almeno intiepidire prima di servirla cosparsa di zucchero a velo.

Potrebbero piacerti anche…

La torta soffice per i bambini (il suo segreto? La ricotta!)

La torta della “fika” svedese

torta fika svedese

Il budino di semolino della nonna

budino-semolino