tangerine cake

Torta di mandarini e mandorle senza burro e senza farina

torta di mandarini

Ricetta facile, anzi facilissima: e ve lo dico subito, buonissima! Ha un colore vibrante, un aroma avvolgente e il sapore pieno dei mandarini e delle mandorle.

Il caso vuole che, essendo senza burro e senza farina, sia idonea anche a chi è intollerante ai latticini e al glutine.
Questo dolce è un adattamento dalla ricetta delle torta di clementine di Nigella Lawson, che già conoscete attraverso le cupcake di natale (da fare tutto l’anno!).
I mandarini oggi vengono consumati meno degli altri agrumi per l’inevitabile presenza di semi – già siamo diventati così pigri da vivere quasi nel mondo di Wall-E. Ma con questa ricetta è facilissimo farne una purea che sostituisce il burro e caratterizza l’intero dolce con il suo gusto unico e raffinato.
La consistenza finale della torta di mandarini e mandorle è morbida e molto umida, quasi budinosa.

Ingredienti per 8 persone:
3 mandarini con la buccia non trattata
5 uova
200gr farina di mandorle
180gr zucchero semolato
1 cucchiaino lievito per dolci (per i celiaci: controllate che sia senza glutine; eventualmente sostituitelo con bicarbonato)

Metodo:
Lavate i tre mandarini e metteteli interi in un pentolino ben coperti di acqua.
Fateli sobbollire, coperti, per due ore. La casa vi si riempirà di un profumo stupendo!
Lasciateli poi raffreddare e spolpateli togliendo solo i semi: frullate tutto il resto (buccia, polpa, filamenti bianchi) o schiacciatelo con una forchetta per ottenere una purea.

mandarini

La purea di mandarini ha questo colore brillante (grembiule di My Mini Pinny)

Accendete il forno a 190° e preparate una teglia da 20cm, meglio se a cerniera, ungendola e rivestendola poi di carta forno.
Sbattete a mano le uova con lo zucchero, unite poi i mandarini e la farina di mandorle in cui avrete già setacciato il lievito/bicarbonato.
Versate nella teglia e infornate per circa 50 minuti, o finché uno stecchino inserito al centro della torta non ne uscirà pulito e asciutto.
Lasciate raffreddare o almeno intiepidire la torta di mandarini e mandorle prima di sformarla e servirla – magari accompagnandola con del gelato al fiordilatte e, per i grandi, con un bicchierino di Mandarinetto o di Amaretto.

Se ti piacciono i mandarini, devi ASSOLUTAMENTE fare la gelatina di mandarini!!




gelatina mandarini ricetta

Gelatina di mandarini. © Federico Casella per Cakemania.it

Prova altre torte con la frutta al posto del burro:

Muffin alle melemuffin-con-le-mele-al-posto-del-burro

Torta di frutta senza burro e senza uovatorta-di-frutta-senza-lievito

Tags: , , , , ,

Guarda anche

Lascia un commento

Commenti (2)

  • Avatar

    Annalisa

    |

    Ciao volevo provare questa ricetta ma non è scritto quante uova servono?? Grazie Annalisa

    Reply

    • Avatar

      sasha carnevali

      |

      madre santa che dimenticanza! grazie annalisa, le uova sono 5: ho corretto!

      Reply