torta-peccato-fetta

Torta Peccato – una ricetta assurdamente peccaminosa

torta peccato

Lo so, sembra una torta schizofrenica: una pastiera sovrastata da una Sacher? Che idea balzana è mai questa “Torta Peccato”? Beh, è nata da una sfida su Facebook e all’assaggio questo matrimonio Vienna-Napoli si è rivelato una sorpresa paradisiaca!

La sfida di un cakemaniaco, che commentando la nostra pastiera al cioccolato ha sospirato “nei dolci a me piace l’armonia tra cose morbide, è più forte di me. Una Sacher-pastiera, con il cioccolato morbido mantecato sopra, sarebbe perfetta”, è stata raccolta proprio da Barbara Cecconi, che per Cakemania ha prodotto le ricette della Sacher più buona che abbia mai mangiato e della classica pastiera napoletana.

Con una frolla alla base più morbida rispetto a quella tradizionale, e la farcia di ricotta e grano che cuoce direttamente a contatto della teglia in modo da restare ferma ma morbida anche sui lati (senza frolla sui bordi e sul top, insomma), la pastiera profumata di arancia e cannella diventa così il primo strato su cui va ad appoggiarsi un disco di Sacher Torte, fermato da un velo di marmellata di arancia.
Il tutto viene glassato con una morbida ganache – e, siccome Barbara ama fare spettacolo, sovrastato da un ciuffo di oro edibile.

Un peccato di gola che ci ha conquistati tutti: la forchetta affonda attraversando la torta da cima a fondo, i gusti si distinguono e poi si uniscono complementandosi a vicenda.

So che è difficile crederlo, ma c’è di meglio rispetto a una pastiera E a una Sacher: ed è la Torta Peccato!

Provatela e poi ditemi se non ho ragione…

Ingredienti per una Torta Peccato da 22cm di diametro:

Per la frolla della base:
300gr farina 00
200gr burro
100gr zucchero a velo
80gr tuorli
la scorza grattuggiata di un limone non trattato
Per il ripieno:
250gr grano precotto
60gr di latte
1 cucchiaino di burro
3 tuorli piu due uova intere
200gr zucchero
250gr ricotta
60gr arancia candita
aromi: vaniglia, acqua di fiori di arancio, cannella
Per la Sacher
1 disco di Sacher preso da questa ricetta
Per nappare:
4 cucchiai marmellata di arance
Per glassare:
300gr cioccolato fondente
300gr panna fresca
1 cucchiaino di glucosio o una noce di burro

Metodo:
Fate la frolla mettendo farina e burro in un mixer; frullate fino ad ottenere una sorta di sabbia e poi aggiungete lo zucchero e i tuorli. Lasciate lavorare fino ad ottenere una palla.
Stendetela e usatela per foderare il fondo dello stampo già unto e mettete in frigo a rassodare.
Nel frattempo preparate la farcia della pastiera: mettete il latte, il burro e il grano sul fuoco scaldare e mescolate fino ad avere una specie di crema. Mettete da parte a raffreddare.
Montate i tuorli con le uova e lo zucchero, aggiungete gli aromi e poi la ricotta. Unite al composto di grano e latte.

IMG_9929
Versate la farcia così ottenuta sopra la frolla e infornate a 160° per circa 40 minuti.

IMG_9932
Lasciate raffreddare completamente la pastiera prima di toglierla dalla teglia.

IMG_9933
Preparate un disco di Sacher Torte della stessa dimensione.
Dopo aver nappato la superficie della pastiera con la marmellata d’arance (eventualmente scaldata e diluita con un cucchiano di acqua), appoggiateci sopra la Sacher e spennellate anche quella e tutti i lati delle due torte con la stessa marmellata.

torta peccato
Preparate la ganache di copertura tritando il cioccolato al coltello e versandoci sopra la panna bollente. Mescolate fino a sciogliere il cioccolato e ad avere una crema omogenea. Unite il glucosio (per lucidare la glassa) o, in sua sostituzione, il burro.
Appoggiate la Torta Peccato su una gratella e rovesciate delicatamente la glassa al cioccolato in maniera da ricoprirla tutta.
Lasciate rassodare un po’ prima di aggiungere eventuali decori.

La Torta Peccato deve essere conservata in frigo, ma servita a temperatura ambiente. Un bicchierino di Marsala freddo sarà suo degno compagno… perché conoscete il detto? “In paradiso per il clima, all’inferno per la compagnia”… e con una torta così dannatamente golosa, non si può che finire tra i diavoli!

torta-peccato-fetta




Tags: , ,

Guarda anche

Lascia un commento