Come si fanno le castagne bollite

Buonissime al naturale, meglio ancora se accompagnate da della panna montata, sono la base del Monte Bianco e di altri dolci autunnali che non possono mancare tra ottobre e novembre…

castagne bolliteCome si fanno le castagne bollite

  1. Sciacquate le castagne in uno scolapasta per togliere terra ed eventuale muffa.
  2. Scartate subito tutte quelle che hanno buchi di vermi: anche la parte sana ha un cattivo sapore.
  3. Mettetele in una pentola e copritele abbondantemente di acqua. Le castagne che vengono a galla sono guaste: toglietele.
  4. Aggiungete un cucchiaio raso di sale grosso e una paio di foglie di alloro.
  5. Fate bollire per 45-60 minuti a seconda del calibro delle castagne.

Come si sbucciano le castagne bollite

Sempre, sempre sbucciatele ancora calde: da fredde è molto più faticoso!

castagne bollite e sbucciate

Come si usano le castagne bollite

 

  • Al naturale, mangiate con un bicchiere di vino rosso
  • Accompagnate da una cucchiaiata di panna montata
  • Come punto di partenza per una crema di marroni (o marmellata di castagne), per fare i marron glacé, per il Monte Bianco e il dolce caramellato di castagne e cioccolato
dolce di castagne e cioccolato
Dolce caramellato di castagne e cioccolato