Due ricette per lo scrub corpo fatto in casa per profumare di torta appena sfornata

Mi piace farmi lo scrub corpo da sola, con le cose che ho in casa – anzi, soprattutto in cucina. È a costo zero, sempre fresco e profumato e non ci sono sprechi perché preparo solo la quantità giusta di volta in volta.

scrub corpo fatto in casaCome fare lo scrub corpo in casa: due ricette facili

Gli scrub comprati sono ottimi: lo dice una scrubbista invasata che trova in una bella strofinata uno dei più grandi piaceri della vita.

Ma non c’è bisogno di comprare lo scrub corpo – si può fare in casa usando semplicemente due ingredienti di base:

  • agente abrasivo: zucchero o sale
  • agente emolliente: olio

Perché usare lo zucchero nello scrub

Lo zucchero è più morbido del sale, che tende ad arrossare la pelle e ad essere più aggressivo.

Io consiglio lo zucchero di canna muscovado perché è il più morbido, e perché lascia un buon profumo addosso. Va bene anche per il viso!

Perché usare l’olio nello scrub

L’agente abrasivo mescolato all’olio pulisce la pelle dalle impurità e dalle cellule morte, e allo stesso tempo fa penetrare bene l’agente emolliente.

Quale olio?

Un olio che non abbia odori forti o che troviamo spiacevoli!

Io uso oli noti per le loro proprietà nutritive:

  • il classico baby olio Johnson (mi piace troppo il profumo)
  • olio di avocado
  • olio di mandorle dolci
  • olio di argan
  • olio di cocco

Come usare lo scrub corpo fatto in casa

Nella doccia, prima di bagnarsi, strofinarsi dal collo in giù massaggiando in senso circolare.

Poi doccia come sempre!

A toeletta finita avremo tutto il corpo liscio, nutrito e profumato: si fa più in fretta che a usare un guanto di crine prima e la crema corpo dopo, e il risultato è migliore.

Ricetta scrub corpo che profuma di torta appena sfornatascrub corpo fatto in casa

  • due cucchiai di zucchero di canna
  • qb olio Johnson (che profuma di vaniglia) per impastare lo zucchero

Ricetta scrub corpo che profuma di fresco mediterraneo

Lo scrub con un piccolo upgrade: scorza di agrumi
  • due cucchiai di zucchero di canna
  • qb olio per impastare lo zucchero (cocco, argan o mandorle)
  • scorza di agrumi grattuggiata fresca o essiccata e frullatascorze-arancia-essiccate

nb – gli oli essenziali di arancia contenuti nella buccia hanno un effetto contrastante sulla cellulite 😉

Ps – per lo scrub del viso ho trovato il mio ideale assoluto, per cui lo compro direttamente da Lush: è Let the good times roll, a base di farina di mais e cannella. Ha le caratteristiche abrasive giuste (diversamente dal loro Ocean Salt alla vodka e pompelmo, che graffia proprio), la pelle rimane levigata e luminosa, ma soprattutto dopo l’uso profumo di biscottino Plasmon per ore!