Acciughe finto fritte al forno, light e croccanti

Le acciughe finto fritte sono buone e croccanti come un fritto ma si cuociono quasi senza olio. Ottime per l’aperitivo light!

Difficoltà
facile
Costo
medio
Preparazione
15min
Cottura
10min
acciughe finto fritte al forno

Se amate il fritto di pesce leggero, croccante e gustoso questa ricetta è per voi: le acciughe finto fritte sono proprio così, leggere e buonissime.

Se le preparate per l’aperitivo staranno benissimo insieme alla scarpaccia camaiorese di zucchine, un piatto estivo altrettanto semplice e veloce.

Le “acciughe finto fritte” si preparano in pochi minuti quasi senza olio e basta una spolverata di sale per renderle buonissime; ancora meglio se sono accompagnate dalle semplici salse che vi consiglio più avanti.

Ho fatto un videotutorial sulle acciughe: lo trovate a questo link:

ricetta acciughe fritte light

Ricetta delle acciughe finto fritte

Procuratevi acciughe fresche, il pesce azzurro per eccellenza: umile ma ricco di nutrienti. Quelle più fresche le riconoscerete dal colore brillante verde-azzurro del dorso e argenteo sul ventre e dal sentore piacevole e mai ammoniacale.

L’impanatura con il semolino le rende particolarmente croccanti.

Ingredienti per 4 persone

  • 500gr di acciughe
  • mezza tazza di semolino (in alternativa: farina di semola)
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • mezzo cucchiaino di sale

Metodo

Togliete la testa alle acciughe ed evisceratele, lavatele e scolatele bene. Tamponatele con carta da cucina se avete fretta.

come pulire pesce fresco
Il mio metodo: lascio le acciughe eviscerate e lavate su un piatto inclinato sul lavello.
come pulire acciughe
In questo modo perdono l’acqua in eccesso. Tenete lontani i gatti! 🙂

Passatele nel semolino o nella farina di semola e appoggiatele su una placca spennellata di olio (aprite a libro quelle più grandi).

Spruzzate l’olio sulle acciughe con un vaporizzatore, se l’avete; altrimenti saltate questo passaggio.

acciughe finto fritte
Distribuite uniformemente le acciughe sulla teglia già oliata. Se le acciughe sono grandi potete aprirle a libro in modo che cuociano più uniformemente.

Infornate a 210 gradi nel forno ventilato, meglio se contemporaneamente alla funzione grill.

Fate cuocere per circa 15 minuti al massimo per averle belle croccanti.

Spolverate con sale prima di servire le acciughe ancora calde di forno.

Come servire le acciughe finto fritte

Le acciughe finto fritte sono buonissime appena sfornate, con un po’ di sale; ma possono anche essere intinte in salse molto semplici che le fanno divenatre un piatto speciale:

  • salsa allo yogurt con un trito di erbe aromatiche (a piacere tra erba cipollina, menta, timo, origano), aglio e scorza di limone grattugiata
  • salmoriglio preparato con olio extravergine di oliva, limone, origano e prezzemolo tritati, sale, pepe e aglio
  • salsa di pomodoro fresco ristretto sul fuoco per qualche minuto e poche gocce di tabasco

Potrebbe piacerti anche…

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!