Bubble and squeak, ricetta originale inglese con verdure riciclate

Bubble and squeak, la ricetta per cucinare senza sprechi che fa “cantare” le verdure: venite a sentire!

Difficoltà
facile
Costo
basso
Preparazione
5min
Cottura
20min
bubbles-and-squeak-ricetta-inglese-originale-03

Bubble and squeak: la ricetta inglese originale fatta con gli avanzi delle verdure vi parla mentre la preparate. Il suo nome infatti allude al ribollìo e agli squittii che fa mentre sfrigola in padella. È un nome onomatopeico dato forse per rendere più simpatici gli avanzi della cucina, anche quelli più umili come la verza, che lo trasformano in un buonissimo piatto svuota-frigo o salva-cena.

Bubble and squeak, la ricetta della campagna inglese per cucinare senza sprechi

Il bubble and squeak è un piatto della campagna inglese nato in epoche in cui il riciclo era una necessità per non sprecare le risorse di casa, parente del colcannon irlandese (in cui si usano panna e burro) e del rumbledethumps scozzese (che prevede il formaggio cheddar): in comune hanno alla base ingredienti poveri ma saporiti e, soprattutto, l’arte del riciclo in cucina.

Il procedimento è molto semplice e non è molto diverso da quello per fare un riso al salto, una tortilla spagnola o una frittata di verdure.

Ciò che rende il bubble and squeak così buono è il grasso in cui le verdure vengono fatte sfrigolare e che gli dà quella crosticina golosa. Un tempo bastava un po’ di “dripping”, il grasso comprato per poco dal macellaio o avanzato da un arrosto della domenica, per creare un piatto economico e ricco di gusto con le semplici patate e le verdure avanzate in cucina.

Il bubble and squeak può ovviamente essere onnivoro, vegetariano o vegano a seconda del grasso che usate.

Personalmente non mangio carne ma una volta alla settimana ne preparo per la famiglia: può essere un grosso pollo biologico allevato all’aperto, che faccio arrosto. Quello che avanza finisce in una Ceasar salad, la carcassa e tutte le ossa diventano un brodo molto saporito (anche grazie al sacchetto per il brodo), e il grasso rimasto nella teglia viene raccolto e tenuto in frigo per occasioni come il bubble and squeak, o per la tostatura di un risotto.

Se un animale dà la sua vita per noi, il minimo che possiamo fare è rispettarlo mangiandolo e usandolo tutto! Siete d’accordo?

bubble and squeak ricetta inglese originale con verdure riciclate

Bubble and squeak, quali ingredienti?

Di base si prepara con patate, porri e verza ma può essere fatto con qualsiasi verdura: fondamentale però che usiate le patate (almeno la metà sul totale), a dare consistenza a questa sorta di tortino.

Andranno benissimo spinaci, piselli, zucchine, carciofi, carote, radici varie, rape, come una torta salata senza il classico involucro di pasta che si usa per la galette di verdura (e quindi senza glutine).

Ingredienti del bubble and squeak per 4 persone

ingredienti bubble and squeak
  • 3 patate lessate (o purè avanzato)
  • 1 porro (o 1 cipolla)
  • mezza verza (o altre verdure avanzate cotte o da cuocere)
  • grasso per soffriggere: qualche cucchiaio di grasso avanzato da un arrosto oppure due noci di burro, oppure 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva

Metodo

  1. Schiacciate le patate con una forchetta o con l’attrezzo apposito.
patate schiacciate per bubble and squeak

2. Tagliate il porro a rondelle e la verza a listarelle.

porri e verza tagliati

3. Scaldate il grasso nella padella e quando inizia a sfrigolare aggiungete le verdure e fatele soffriggere per qualche minuto evitando che si brucino.

4. Aggiungete per ultime le patate, amalgamatele bene con le verdure e uniformate nella padella a formare un tortino.

5. Girate il bubble and squeak dopo qualche minuto per uniformare la cottura. Oppure fatelo “destrutturato”, rigirandone dei pezzi: farà più crosticine, e sarà anche più buono!

bubble and squeak di patate porri e verza

Servite il bubble and squeak ben dorato in superficie e ben caldo. Accompagnatelo con un uovo, se volete un piatto unico buono e saziante e ricordatevene la prossima volta che preparate il brunch!

Nel mio video potete vedere le preparazione del Bubble and squeak e SENTIRE che davvero questo nome ha un suo perché!

bubble and squeak ricetta originale inglese

Potrebbe piacerti anche…

Cakemania, eco food blog di Sasha Carnevali