Cous cous a freddo, senza cottura e vegan: la ricetta salva-cena dell’estate!

Facile, velocissimo e buonissimo: perché stare in cucina d’estate ai fornelli quando si può preparare il cous cous freddo, senza cottura? Provatelo anche in vacanza!

Difficoltà
facile
Costo
medio
Preparazione
10min

Il cous cous a freddo senza cottura è la ricetta dell’estate: si rassegnino i puristi, i cultori del cous cous più filologico da Trapani al Maghreb! Questo cous cous a freddo non è nobilitato dalla tradizione ma è cool perché si prepara a freddo in pochissimi minuti, è ricco, nutre un’intera compagnia in vacanza e potete prepararlo con quello che volete anche in versione vegan.

Come preparare il cous cous a freddo senza cottura

Di solito le istruzioni per preparare il cous cous (almeno nella versione precotta) prevedono di coprirlo con acqua bollente o di cuocerlo per pochi minuti per poi lasciarlo gonfiare mentre si raffredda. In realtà questo passaggio non è necessario: per preparare il cous cous è sufficiente l’acqua fredda.

Ingredienti

Per preparare il cous cous a freddo senza cottura dovrete usare acqua e cous cous nella proporzione 1:1.

Queste sono le dosi che ho usato io per 4 porzioni:

  • 1 bicchiere di cous cous precotto
  • 1 bicchiere di acqua fredda
  • mezza cipolla rossa, cruda
  • pomodorini
  • il succo di un limone
  • erbe aromatiche a piacere (quelle che avete tra menta, basilico, prezzemolo, erba cipollina…)
  • una nota croccante come mandorle, noci, o i ceci al forno avanzati
  • un buon olio extravergine di oliva
  • sale quanto basta

Metodo

  1. Versate il cous cous in una ciotola.
  2. Copritelo con l’acqua fredda senza mescolare.
  3. Tagliate a dadini o affettate finemente la cipolla e versatela nella ciotola.
  4. In un piatto o in una ciotola tagliate i pomodorini a metà o in quarti e aggiungete la punta di un cucchiaino di sale per far uscire il succo.
  5. Quando il cous cous non ha ancora assorbito tutta l’acqua versate direttamente nella ciotola tutti gli ingredienti in modo che gli aromi insaporiscano il cous cous.
  6. Condite con il sale, il succo di limone e una generosa dose di olio.
  7. Mescolate e lasciate riposare una mezzora.

Altri ingredienti per il cous cous

Quali ingredienti mettere nel cous cous per renderlo ancora più appetitoso? Ecco qualche suggerimento:

  • frutta secca come pinoli, mandorle, pistacchi
  • i facilissimi limoni sotto sale alla marocchina tagliati al coltello
  • capperi, capperi di nasturzio
  • olive
  • pomodori secchi
  • verdure fresche croccanti tagliate a dadini (sedano, peperoni)
  • non vegan: tonno, gamberi, uova sode, pollo ai ferri

Come variante potrete usare anche il cous cous integrale.

L’estate è troppo breve (e calda) per passarla ai fornelli, non credete anche voi?

Potrebbe piacerti anche…

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!