Mesciüa, zuppa di ceci, cannellini e farro della tradizione spezzina

Come fare la perfetta mesciüa, la zuppa di legumi e farro buona, sana e nutriente simbolo della cucina ligure!

Difficoltà
facile
Costo
medio
Cottura
1h 30min
mesciüa zuppa di ceci cannellini farro

La mesciüa (significa “mescolanza” e si pronuncia mes – ciuua) è la zuppa di ceci, cannellini e farro originaria della zona di La Spezia da servire fumante per affrontare le brume, le giornate uggiose e i primi freddi: un autentico comfort food contadino, povero ma a suo modo sontuoso, sano e nutriente… come la vera cucina ligure!

Il segreto della vera mesciüa?

Ceci, cannellini e farro nelle stesse proporzioni, ammollati e poi cotti separatamente per mantenere distinti i sapori e le consistenze, e avere un brodo limpido alla fine.

Gli aromi: aglio e salvia, timo, rosmarino per profumare l’acqua di cottura dei legumi (vi ricordo che ho fatto una lista dei vari modi per conservare le erbe aromatiche, sempre utilissime in cucina).

La cottura separata di ceci, cannellini e farro mantiene limpido il brodo della mesciüa, a cui manca soltanto un ultimo giro di olio extravergine di oliva e una grattata di pepe macinato al momento per raggiungere la perfezione di una zuppiera colma e fumante, come vi mostro nel mio video su Instagram (seguitemi anche lì per altri videotutorial!).

Ingredienti per 6 persone

ceci cannellini farro per mesciüa
  • 200gr di ceci secchi
  • 200gr di cannellini secchi
  • 200gr di farro
  • 3 spicchi d’aglio
  • salvia
  • timo
  • rosmarino
  • sale

Metodo

  1. Mettete i ceci e i cannellini separatamente in ammollo coperti completamente d’acqua per una notte (non è necessario mettere in ammollo il farro).
  2. Eliminate l’acqua dell’ammollo prima di cuocere i legumi.
  3. Mettete in pentole separate i ceci e i cannellini e copriteli abbondantemente con acqua fredda, aggiungete l’aglio e le erbe aromatiche e il sale per ogni pentola.
  4. Mettete il farro in una pentola coperto da circa tre dita di acqua e aggiungete il sale.
  5. Fate sobbollire a fiamma bassa i ceci e i cannellini con il coperchio per circa un’ora e mezza, il farro per circa 45 minuti (dovrebbe assorbire tutta l’acqua). Schiumateli tutti di tanto in tanto (togliete cioè quella schiuma scura che si forma in superficie durante la cottura).
  6. A fine cottura togliete le erbe aromatiche annerite, e unite in una zuppiera i legumi il farro con i loro brodi.
  7. Servite la zuppa molto calda aggiungendo del buon olio extravergine di oliva, pepe macinato al momento e erbe aromatiche fresche.

Vi consiglio DAVVERO di provare la ricetta della mesciüa: rimarrete sorpresi da quanta bontà possano creare questi tre semplici ingredienti cotti con acqua, sale e erbe aromatiche!

Senza contare che si sfama una famiglia intera con 2 euro!

Avete una zuppa del cuore? Mi interessa conoscerla e provarla, particolarmente se è povera!

Potrebbe piacerti anche…

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!