Ripieno vegano per cannelloni, ravioli e lasagne

Questo ripieno passepartout vegano fa chiedere il bis anche ai più scettici e affezionati alla classica ricetta della nonna con la ricotta!

Difficoltà
facile
Costo
basso
Preparazione
10min
Cottura
10min
ripieno vegano per cannelloni e pasta fresca

Questo tipo di ripieno vegano per pasta fresca può essere utilizzato per farcire anche:

  • peperoni
  • zucchine
  • cipolle
  • crêpe salate
  • torte salate
  • piadine

È anche il ripieno vegetale perfetto per arricchire le frittate vegane fatte con la farina di ceci o quelle classiche con le uova: piatti unici completi della parte proteica a un costo inferiore rispetto a quelli preparati con carne o formaggio.

Provarli in famiglia o con gli amici è il modo più semplice e persuasivo per far passare il messaggio che buono, sano, proteico e vegano (o reducetariano) possono stare benissimo insieme in un unico piatto.

cannelloni vegani con ripieno di tofu e bietole

Ingredienti per 4 porzioni di ripieno vegano per cannelloni e pasta fresca

  • 500 gr di bietole o di spinaci o di erbette o di cime di rapa
  • mezzo porro
  • 100 gr tofu
  • un pizzico di sale
  • 2-3 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
  • 2-3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • facoltativi: pepe, noce moscata, basilico

Metodo

1. Tagliate il porro a rondelle e saltatelo in padella con un filo d’olio per 5 minuti.

2. Lavate le bietole (o le altre verdure scelte). Cuocetele direttamente in padella con il porro e il sale, stufandole con il coperchio chiuso: l’umidità che contengono, più quella rimasta attaccata dal risciacquo, è sufficiente a non farle attaccare. Altrimenti cuocetele al vapore e poi strizzatele bene.

3. Tritate il porro, le bietole, il tofu tagliato in pezzi, il lievito alimentare, il sale, il pepe e la noce moscata nel mixer per pochi secondi (non devono ridursi in poltiglia).

ripieno vegano con tofu e bietole

Per preparare dei cannelloni vegani potete usare quelli di sola semola, già pronti per essere farciti e andare in forno, e spolverarli di parmigiano vegan fatto in casa prima di servirli.

Il modo più semplice e veloce per farcirli è usare un sac-à-poche, possibilmente lavabile, per riutilizzarlo più volte.

cannelloni vegani con tofu e bietole

Condite con salsa di pomodoro allungata con acqua, irrirate di olio e infornate fino a cottura ultimata.

Potrebbe piacerti anche…

Cakemania, eco food blog di Sasha Carnevali