Torta Cakemania: charlotte con mousse di lamponi e yogurt

La torta Cakemania esiste, è una torta vera e questa è la ricetta! Si tratta di un’elegante e leggera charlotte con mousse di yougurt e lamponi e una copertura di gelatina a specchio: BUONISSIMA! C’è anche il videotutorial per farla passo-passo!

Difficoltà
media
Costo
medio
Preparazione
1h 15min
Cottura
15min
Torta Cakemania: charlotte con mousse di lamponi e yogurt firmata Jörg Schikore. © Federico Casella per Cakemania.it
Torta Cakemania: charlotte con mousse di lamponi e yogurt

Sapevate che la bellissima torta-logo di Cakemania esiste davvero? Dopo averla mangiata con gli occhi, finalmente potete gustare davvero questa squisita charlotte con mousse di lamponi e yogurt… che oltre ad essere leggera, è anche più facile da fare di quanto sembri: basta seguire questo video-tutorial per imparare a comporla!

Una torta bellissima, buonissima e pure più leggera di quanto sembri grazie alla mousse a base di yogurt! La torta fredda allo yogurt è un must soprattutto d’estate: io ho un affetto particolare per questo tipo di dolce perché è quello che la mia sorellina ha sempre preparato quando c’era una festa… ha cominciato da bambina con le trecce e non ha mai smesso, nemmeno ora che è una professoressa universitaria!

Ingredienti per charlotte con mousse di lamponi e yogurt per 10/12 persone

Ingredienti per il pan di Spagna

  • 3 uova + 3 tuorli
  • 100gr zucchero
  • 100gr farina
  • 210° per 10 minuti

Ingredienti per la gelatina di lamponi

  • 200gr lamponi
  • 100gr zucchero
  • 2gr gelatina (1 foglio)

Ingredienti per la mousse di lamponi

  • 200gr yogurt magro
  • 200gr panna fresca montata
  • 100gr zucchero
  • 12gr gelatina (6 fogli)
  • i lamponi macerati avanzati dalla gelatina

Ingredienti perguarnire

  • lamponi freschi
  • foglie di menta o in pasta di zucchero
  • 100gr panna montata

Metodo:

  1. Il giorno prima della realizzazione della torta mescolate i lamponi (freschi o surgelati) con lo zucchero e lasciateli a macerare.
  2. Dopo 12 ore lasciate colare il succo della marinata attraverso un colino e mettetelo da parte.
  3. Preparate il pan di Spagna (questa è una versione più elastica di quello classico) sbattendo a lungo le uova, i tuorli e lo zucchero finché non raddoppiano di volume e il composto “scrive” (se sollevato con un cucchiaio e lasciato cadere forma un nastro che rimane visibile sulla superficie per almeno tre secondi). L’ideale è farlo fare ad una planetaria, altrimenti usate un frullatore elettrico ad immersione (ci vorranno circa 10 minuti).
  4. Aggiungete gradualmente la farina alle uova usando una spatola mossa delicatamente dall’alto verso il basso; controllate che non si siano formate delle sacche di farina.
  5. Versate in una placca foderata con carta-forno, a uno spessore di mezzo centimetro, e infornate a 210° per 10 minuti.
  6. Preparate la mousse mescolando con una spatola i lamponi (da cui avete già estratto il succo) insieme allo zucchero e allo yogurt (usate uno yogurt economico, magro: deve essere piuttosto acido per controbilanciare la rotondità grassa della panna); se desiderate una mousse perfettamente omogenea passate il composto al setaccio.
  7. Ammollate i 12 gr di gelatina in acqua fredda, strizzatela e fatela sciogliere su fuoco dolce o nel microonde.
  8. Aggiungete un paio di cucchiai di composto di lamponi alla gelatina calda e sciolta, mescolate e riversate nella ciotola che contiene il mix di lamponi e yogurt.
  9. Unite delicatamente la panna montata.
  10. Prendete un anello da pasticceria regolabile o da 24cm o il bordo di uno stampo a cerniera e appoggiatelo sul piatto di portata su cui servirete la torta.
  11. Tagliate due strisce alte circa 4cm di pan di Spagna e appoggiatele, unendole, lungo il bordo dell’anello.
  12. Tagliate poi due dischi di pan di Spagna, un poco più piccoli della base della torta.
  13. Appoggiatene uno sul piatto, poi versate metà della mousse. Appoggiateci sopra l’altro disco e coprite con il resto della mousse.
  14. Mettete in frigo per un’ora.
  15. Ammollate in acqua fredda il foglio di gelatina rimasto; scioglietelo sul fuoco o al microonde, e unitelo al succo di lampone estratto dalla macerata del giorno prima.
  16. Versate la gelatina ancora liquida, ma non più calda, sulla torta in modo da avere una copertura a specchio.
  17. Ripassate in frigo per almeno mezz’ora.
  18. Decorate con ciuffetti di panna, lamponi e foglioline di menta fresca o in pasta di zucchero.

In più: la mousse può essere fatta anche con fragole o mirtilli. Se usate i mirtilli, invece di farli macerare per una notte passateli semplicemente a fuoco dolce per cinque minuti con lo zucchero, schiacciandoli per romperne la buccia, poi frullateli.
Poiché darebbero alla mousse un colore grigiastro, aggiungete qualche goccia di succo di limone per riportarla alla sua sfumatura violetta.
Invece della copertura a specchio con gelatina, cospargete la superficie della torta con mirtilli freschi, qualche fogliolina di menta e zucchero a velo.

Chiara Andreoli fotografa la torta-logo di Cakemania

Scopri tutti i tutorial di pasticceria di Cakemania!

LA RICETTA FATTA DA VOI:

torta-cakemania
© Silvia Immer
Paolo Carrolo
© Paolo Carrolo
© Viviana Angotti
© Viviana Angotti
© Paolo Carrolo
© Paolo Carrolo
© Paolo Carrolo
© Paolo Carrolo
© Paolo Carrolo
© Paolo Carrolo
© Lilly Mix
© Lilly Mix
© Lilly Mix
© Lilly Mix
© Rita Di Terlizzi
© Jessica Galassi
© Moira Cutini
© Paola Valentino
© Paola Valentino
© Giorgia Calvi
© Lisa Minali
© Sara Durante
© Sabrina Fortugna
© Sabrina Fortugna

 Ti piacciono i lamponi? Scopri qui le altre ricette di dolci con i lamponi!

Panna cotta con coulis di lamponi. Photo © Cakemania
Panna cotta con coulis di lamponi. Photo © Cakemania

Lascia il tuo voto