La perfetta torta di compleanno

La “perfetta torta di compleanno” ricoperta e decorata con marzapane. © Federico Casella per Cakemania.it

Sì, esiste una perfetta torta di compleanno: fragrante e deliziosa, l’abbiamo vista divorare (con bis e tris) anche da chi non mangia mai dolci. La ricetta viene dalla “buttermilk cake” di Nigella Lawson, che la prepara per festeggiare i suoi figli: l’altro grande pregio di questa torta è infatti la sua adattabilità – si sforma benissimo anche dalle teglie dal design più complicato, basta farla raffreddare completamente. Decoratela usando buttercream, pasta di zucchero o, per un accoppiamento imbattibile, pasta di mandorle siciliana o marzapane di Lubecca (leggermente più amaro e duttile di quello italiano perché prodotto con zucchero fuso).

Ingredienti per una teglia da 26 cm:
250 gr farina 00
1 + 1/2 cucchiaini lievito
1/4 cucchiaino bicarbonato
1 cucchiaino sale
1 + 1/2 cucchiaini estratto di vaniglia
1 vasetto di yogurt bianco intero da 125gr + 75 ml latte intero
(se il vasetto è da 150gr aggiungeremo solo 50ml di latte)
125 gr burro a temp. ambiente
200 gr zucchero semolato
3 uova grandi

Metodo:
Imburrate e infarinate la teglia. Accendete il forno a 180°.
Sbattete burro e zucchero finché non sono spumosi; aggiungete, sempre sbattendo, un uovo alla volta.
Setacciate insieme farina, sale e lieviti.
Mescolate a parte yogurt, latte e vaniglia.
Aggiungete al composto di burro e uova, alternandoli, un po’ di composto di farina e un po’ di composto di latte, finché non è tutto amalgamato.
Versate nella teglia e infornate per circa 35′. La torta deve essere appena dorata.
In più: tagliate la torta a metà e farcitela con della crema pasticcera aromatizzata al marsala (una sorta di zabaione più denso); si sposa particolarmente bene con la copertura in pasta di mandorle.

La “perfetta torta di compleanno” ricoperta e decorata con marzapane. © Federico Casella per Cakemania.it

 

Potrebbero interessarti:

Come si usa la pasta di zucchero

La pasta di zucchero (detta anche “PDZ”, “fondant” e, meno correttamente, “glassa”) costituisce la base più usata dai cakedesigner per decorare torte a uno o più piani, cupcake e biscotti.torta_pasta-di_zucchero_gialla

 

Guarda la gallery con tutti i personaggi Disney!

 

Guarda tutta la sezione dedicata ai cartoni animati: ci sono tutti, ma proprio tutti i personaggi!torta-minions-supereroi Stefania Roberti

Ma prima di cominciare… Sai quali errori evitare e quali trucchi adottare per avere una torta sempre perfetta? Ecco le 10 regole di Cakemania!

torta margherita ricetta

Torta Margherita. Photo © Federico Casella per Cakemania®

E le 10 regole per fare cupcake sempre perfette!

Potrebbe interessarti:

Comments

  1. federica says:

    ciao,
    la ricetta mi piace molto, ma una domanda:
    cosa intendi con 1 YOGURT?
    quale sarebbe la quantità esatta?
    grazie e complimenti!
    federica

  2. Che ricettina interessante!
    Con queste dosi nella teglia da 26 quanto viene alta?
    Grazie e complimenti
    Vania

  3. Ciao!ma secondo voi si può congelare e tenere qualche settimana nel freezer?
    Grazie mille!

  4. Io la sto usando spesso come base per le mie torte.
    Però uso queste quantità in uno stampo da 22 (altezza sui 5cm) altrimenti verrebbe una frittella.

  5. Provata oggi da ricoprire con pdz. L’impasto e’ molto compatto perfetto per sostenere le decorazioni, allo stesso tempo abbastanza umido da non dover essere troppo inzuppato. Direi proprio la torta perfetta da farcire e decorare!!!!

  6. Il forno (statico o ventilato) a che temperatura? ed è meglio infornare nella parte alta o bassa? grazie

  7. ok, scusate, ma ero disattenta e non avevo letto i 180°… ora ci provo!

  8. L’ho fatta per iil mio compleanno a settembre scorso, l’ho poi bagnata con latte di mandorla, farcita com mousse ai mirtilli e glassata con panna montata e composta ai mirtilli. Buonissima, è davvero la torta di compleanno perfetta!

  9. BELLE TORTE DI COPLEANO PROPRIO BELI

  10. Salve,
    ho provato a realizzare questo dolce per una tortiera di un diametro da 30 cm raddoppiando praticamente le dosi mantenendo le proporzioni, perchè l’avevo sperimentata su di una tortiera da 20 e già con queste quantità non veniva troppo alta.
    Si sono verificati alcuni problemi, il primo che non trovo la cottura adatta, 35 minuti sono davvero troppo pochi, ho provato con 50 ma quando l’ho tolta dal forno si è sgonfiata, inoltre nello strato inferiore rimane collosa e non cotta, mentre sopra e ai lati tende a bruciare. Sono già al terzo tentativo.
    La vorrei usare come base per una torta di laurea e mi dispiace abbandonare l’idea!
    Qualche consiglio veloce?
    Grazie mille Chiara

    • sasha carnevali says:

      ciao chiara, sembrano problemi legati alla temperatura: se usi una teglia molto grande è meglio abbassare la temperatura e cuocere più a lungo la torta, eventualmente coprendola con un foglio di alluminio per avere una cottura uniforme. Ogni forno ha la sua personalità, fai bene ad insistere perchè la torta è davvero buona!

  11. Anna Maria says:

    io l’ho fatta per 3 volte questa ricetta sia con dose doppia che con la dose normale, non è venuta bene, eppure ho seguito tutti i passaggi alla lettera come mai?ho rispettato i tempi di cottura con timer alla mano, prima di uscirla dal forno ho controllato con lo stecchino se fosse cotta, risultato perfetto, una volta spento il forno la torta si è abbassata subito, una volta che l’ho divisa in due il risultato è stato non molto buono, in pratica come se non fosse lievitata o cotta, per favore fatemi capire come mai non mi è venuta bene.
    sembra buona è vorrei usarla per fare i compleanni alle mie figlie.
    Grazie mille Anna Maria

  12. io la faccio sempre e non ho mai trovato difficoltà, infornata ora, probabilmente il problema principale è il forno, i tempi di cottura sono indicativi, ma per tutti i dolci, il mio non è tanto forte e anche le teglie fanno la differenza, usate quelle in alluminio e poi rivestitele con carta forno! ;)

  13. a me e’ venuta bassissima….peccato davvero!!

  14. Ciao io vorrei le dosi per una teglia da 35 cm di diametro e dovrebbe essere anche un po piu alta per fare una doppia farcitura! Grazie mille

  15. Ciao, ma come mai sotto mi rimane sempre molto umida ???? E non si sforma mai bene dal ruoto :( aiuto è urgente

    • sasha carnevali says:

      ciao elena, se stai usando una teglia da 35 la torta ha bisogno di cuore lentamente a temperatura un po’ più bassa perchè l’area è più grande.
      siccome cuoce dall’esterno verso l’interno in maniera progressiva, è bene che tu a metà cottura copra la torta con dell’alluminio in modo che non scurisca troppo sopra e intorno, e non si asciughi troppo lungo il permietro.
      per sformarla non avrai problemi se la torta sarà tutta cotta e completamente fredda (semmai tienila in frigo un’oretta).
      metti il tuo piatto di portata sopra la teglia e poi capovolgi.

  16. federica says:

    ciao, provata ieri con teglia da 25 ma sono rimasta delusa…si è cotta perfettamente e profuma ma sarà alta al massimo 2 centimetri…è normale?

    • sasha carnevali says:

      ciao federica, 2cm è un po’ bassina, ma in effetti non viene molto alta. a me questa torta piace tanto che in genere faccio una dose e mezza!

Speak Your Mind

*


nove + = 14