Ricetta e storia della (non)torta Dukan con crema al cioccolato dei Red Carpet Cake Design

Torta con crema al cioccolato secondo la dieta Dukan © Red Carpet Cake Design®
Torta con crema al cioccolato secondo la dieta Dukan © Red Carpet Cake Design®

Un buon non-compleanno a tutti!!!
Quest’anno abbiamo finalmente rotto la maledizione del compleanno non festeggiato di una delle due metà dei Red Carpet.Marco infatti in questi ultimi anni ha sempre lavorato in concerti e spettacoli in questo periodo, e siccome per me era lo stesso, ci riducevamo ad incontrarci per qualche ora con una tortina comprata al volo “giusto per stare insieme”. Quest’anno la festicciola a sorpresa è stata organizzato, ma uno strascico di maledizione incombe ancora sulla torta…

A Napoli si dice: ‘O scarpar’ và co’ è scarpe rott’ (il calzolaio cammina con le scarpe bucate). Questo succede anche ai cake designer, ahimé.
Dopo tante tortine di compleanno improvvisate tra pasticcerie e panifici, quest’anno mi sono messo a fare un tortino tutto dedicato a Marco…
Fin qui tutto bene… ma siccome torteggiando torteggiando i chili di scorta in questi ultimi mesi avevano fatto diventare le nostre maniglie dell’amore dei maniglioni antipanico (anzi: procurapanico!), da un paio di mesi seguiamo la famosa dieta iperproteica Dukan, così come suggeritoci la scorsa stagione Tv dalla conduttrice Serena Garitta; una dieta un po’ di moda in questo momento ma in effetti molto efficace e decisamente non punitiva.
La sfida era creare la torta di compleanno che anche noi in un regime privo di carboidrati, grassi e zuccheri potessimo mangiare in tranquillità la sera dei festeggiamenti. Esiste un ricettario di dessert relativo alla dieta Dukan, che dà tanti spunti interessanti, e posso dire che se si possiedono basi di pasticceria, empiriche o accademiche non importa, dopo pochissimo ci se ne impadronisce completamente.
Il compleanno di Marco coincideva con i preparativi di ben due wedding cake e svariati compleanni che ci tenevano blindati in laboratorio quasi tutto il giorno.  Primo problema – gli ingredienti: quando comprarli essendo tutto il giorno al lavoro? L’arte di arrangiarsi aiuta sempre e così nasce la “personalizzazione” della ricetta che vi scrivo qui di seguito.

Torta allo yogurt secondo la dieta Dukan

Ho optato per questa torta perché, anche se nella versione più tradizionale,  la torta allo yogurt è stata la torta che mi ha insegnato la mia mamma e che ho trasformato in mille e un modo ancor prima dell’avvento del cake design.
Inoltre in questo caso, non avendo bisogno di molti passaggi o di montare a parte nulla, ha dei tempi di realizzazione velocissimi.

Ingredienti per per 10 persone:
20 cucchiai di crusca d’avena
25 uova (sì, venticinque!!)
500gr di yogurt naturale a 0% di grassi
6 cucchiai di maizena
5 cucchiai di Diete.tic
2 bustine di lievito
aromi a scelta

Metodo:
Preriscaldate il forno a 180°.
Per rendere super sottile la crusca, passatela nel frullatore fino a polverizzarla. Unite tutti gli ingredienti tranne maizena e lievito e montateli (per quanto possibile) con la frusta o nella planetaria.
Creato l’impasto versatene un po’ in una tazza e aggiungere gradatamente la maizena senza creare grumi, poi unite al tutto insieme al lievito.
Versate in una teglia da 30cm rivestita di carta forno e infornate 30/40 minuti circa, verificando dai 30 minuti in poi la cottura.

Crema al cioccolato 0% grassi senza zucchero

Ingredienti:
1 confezione da 500g di yogurt greco Total 0%
20 gocce di Diete.tic
1 cucchiaio di  cacao in polvere sgrassato e setacciato (1% di grassi – al di là della dieta un prodotto che consiglio!)
1 pizzico di caffé in polvere

Metodo:
Mescolate tutti gli ingredienti fino ad avere una crema liscia e mangiate stando attenti a non lasciarne neanche un cucchiaino: in questa dieta il limite alla quantità non esiste!

Insomma, per finirvi la storia di questa torta, il programma era lavorare alle wedding cake fino alle 16, tornare a casa per farcire e decorare la torta e poi festeggiare.
Peccato che quel giorno oltre alle wedding arrivarono due piastre con  modelling realistico! Come scrisse Quasimodo… “ed è subito sera”.
Ergo, siamo rimasti a lavorare in laboratorio fino a poco prima della cena e  la torta di compleanno dietetica è rimasta a casa mentre alla festa ci ha fatto compagnia una crostata di frutta con trionfo di fichi proveniente dalla Pasticceria Svizzera. La vita è un sacrificio continuo! Ihihi!

Dimenticavo: la torta “dietetica” sporzionata e congelata è diventata la nostra colazione mattutina.
E se nella foto vedete un bellissimo fiore accanto alla fetta di torta, è perché mi divertiva ironizzare sulla grafica del libro originale che abbina sempre un qualche fiorellino ai dolci, abbinando alla nostra torta senza zucchero un fiore completamente realizzato in pasta di zucchero dalle preziose mani della nostra amica Loredana Atzei, eccellenza italiana del cake design ed esperta nella realizzazione di fiori veramente realistici, come potete ammirare da questo Lisianthus.

Di Davide Francesca dei Red Carpet Cake Design

Leggi qui le altre storie di torte dei cake designer più famosi d’Italia: sfide, trionfi e flop… perché anche loro imparano sbagliando!

torta-alice-nel-paese-renato-ardovino
La torta “Alice nel Paese delle Meraviglie” di Renato Ardovino ha una storia davvero travagliata! Ce la racconta Renato in persona…

A dieta? Prova la cheesecake macrobiotica dei Red Carpet Cake Design, senza latticini e senza uova!

Mini cheesecake macrobiotiche. Photo © Federico Casella per Cakemania®
Mini cheesecake macrobiotiche. Photo © Federico Casella per Cakemania®