Alberi di Natale in pasta sfoglia vegana – tutorial

Un’idea shabby chic per fare degli alberi in pasta sfoglia da usare come segnaposto per la tavola di Natale… buoni da anche mangiare!

alberi natale pasta sfoglia(Post sponsorizzato)

Per il pranzo di Natale devo pensare a tutti in famiglia, intolleranti ai latticini compresi.
E come primo approccio alla tavola, mi piace dare il benvenuto con qualcosa da sgranocchiare, che sia possibilmente anche carino da vedere.

Così ho pensato a fare degli alberelli di Natale di pasta sfoglia, usando Vallè Sfoglia, che è 100% vegetale e senza grassi idrogenati.

Cosa serve per fare gli alberi di Natale in pasta sfoglia vegana

come fare alberelli sfoglia

  • Un rotolo di pasta sfoglia Vallè (si trova nei banchi-frigo dei supermercati)
  • Uovo/latte/ acqua per spennellare
  • Zuccherini decorativi
  • Spiedini di legno
  • Tappi di sughero

Ogni confezione contiene un disco di pasta sfoglia di 32cm di diametro già sistemato su carta forno e delicatamente arrotolato: basta aprirlo e metterlo in una teglia per avere una base pronta per torte salate oppure per la tradizionale galette des rois, la torta dell’Epifania francese.

Galette des rois
La galette des rois è fatta con due dischi di pasta sfoglia ripieni di crema frangipane

Io ho invece voluto fare degli alberelli di pasta sfoglia dolci, per cui ho proceduto diversamente.

  1. Ho tagliato con un a rotella da pizza delle strisce larghe 2,5cm.pasta sfoglia vallè
  2. Ho poi ripiegato questi nastri su loro stessi, partendo dalla base più lunga appoggiata sul tavolo e procedendo verso le cime dell’albero (è più facile rispetto a fare il contrario, cioè dall’alto verso il basso).
  3. Ho infilato degli spiedini precedentemente tenuti a bagno nell’acqua al centro degli alberelli.
  4. Ho poi spennellato gli alberelli con dell’albume leggermente sbattuto (va bene anche uovo intero o un tuorlo, ma scuriscono di più; oppure latte; oppure acqua) e li ho cosparsi con degli zuccherini bianchi – solo perché la mia tavola di Natale è total white, ma se la vostra è colorata usate della mompariglia verde e rossa e delle perline oro e argento!
  5. Li ho messi poi in forno già a 200° in modalità ventilata; in alternativa va bene forno statico a 220.
  6. Li ho lasciati cuocere fino a doratura: ci sono voluti circa 20 minuti.
  7. Come base ho usato dei semplici tappi di sughero in cui ho fatto prima un buco con un chiodo e un martello, in modo da avere un’apertura dritta e “pulita”.
  8. Ho tagliato gli spiedini a un’altezza più proporzionata e li ho infilati nei tappi.

Ed ecco gli alberelli di pasta sfoglia dolci messi in tavola: non sono carini?pasta sfoglia vegana

(Post in collaborazione con Vallè)

Tip importante: per avere una cottura omogenea è importante che la placca da forno sia senza bordi, cosicché l’aria calda e il vapore che esce dall’impasto circolino (appunto) in maniera omogenea. Io ho uso questa, ne ho due da 10 anni e mi trovo benissimo!

placca forno biscotti

Si compra su Amazon.it.