Buddini al bourbon (budini di vaniglia con salsa al whisky)

Ti capita mai di vedere un oggetto e sentire il cuore che accelera, esilarato? A me è successo la prima volta che ho visto i buddini.

Difficoltà
facile
Costo
medio
Preparazione
15 min
Cottura
15 min

buddini budini

(Post sponsorizzato)

Cosa sono i buddini?

Sono stampi per budini fatti a forma di Buddha. Quando era grasso, non quando era ancora magro e si chiamava Siddharta (cit. “L’albero delle pere”).
Potrebbe esistere una forma più perfetta per una panna cotta o una gelatina alla fragola?

Insomma, ho subito comprato un set di formine e, dopo averle postate su Instagram e aver scatenato una ola tra i follower di Cakemania, sono entrata in contatto con Giovanni e Alysée, i designer meglio noti come .nobody&co. che le hanno realizzate con la stampa in 3D.

I buddini si comprano qui oppure si ordinano qui

Così ho scoperto che hanno anche disegnato le due librerie più cool della storia dell’umanità

libreria piola bookshelf
Piola, la libreria che mette in evidenza le copertine dei libri
Bibliochaise
Bibliochaise, per avere i libri sempre intorno

… e ci siamo messi d’accordo per portare i buddini nella cucina di Cakemania, con una ricetta studiata apposta per valorizzare la loro “corporatura”.

Mentre la storia dei buddini è nata quando i genitori di Alysée portarono a Giovanni dal Giappone un piccolo Buddha di giada in formato tascabile, e lui un giorno non trovandolo chiese disperato dove fosse il suo “buddino”, l’immagine che ho in testa io del Buddha non è verde ma è dorata – motivo per cui ho pensato subito a un biancomangiare ricoperto di caramello.

E per giocare di allitterazione (e avere un dolce buonissimo), ho provato a fare un budino alla vaniglia Bourbon e una salsa al whisky.

Buona la prima!

Ecco quindi la video-ricetta dei buddini al Bourbon

Ingredienti per 4 budini alla vaniglia:

  • 50gr amido di mais
  • 75gr zucchero
  • 500ml latte
  • 1 stecca di vaniglia Bourbon (o un cucchiaino di estratto di vaniglia, o una bustina di vanillina)

Ingredienti per la salsa al whisky:

  • 2 noci di burro
  • 3 cucchiai zucchero canna grezzo (io ho usato il Dulcita)
  • 120gr panna
  • q.b. whisky (veramente qui dipende da quanto volete divertirvi stasera 🙂 )

Metodo:

  1. Sistemate come prima cosa le formine dei buddini a testa in giù, dentro dei bicchieri o delle tazze.
  2. Come per ogni budino, è buona regola mettere un cucchiaino di acqua o liquore sul fondo dello stampo per assicurarsi che il dolce si sformi senza problemi.
  3. In questo caso ho usato del whisky, ma se avete dei bambini per loro ovviamente usate dell’acqua (a dir la verità i buddini sono usciti perfettamente dagli stampi anche quando ho dimenticato questo passaggio).
  4. Per fare la crema, mettete in una piccola casseruola dal fondo spesso l’amido e lo zucchero e mescolate fino ad ottenere un mix asciutto omogeneo.
  5. Aggiungete un po’ di latte e mescolate di nuovo fino a sciogliere zucchero e amido in una crema (se non mi ubbidite la punizione dei grumi eterni cadrà sulle vostre teste).buddino
  6. Unite il resto del latte e la stecca di vaniglia aperta in senso verticale e mettete su fuoco medio-basso.
  7. Portate a bollore mescolando senza sosta; il composto sarà liquido e diventerà improvvisamente denso. A quel punto tenetelo sul fuoco ancora un minuto, sempre mescolando.
  8. Togliete la stecca di vaniglia e versate immediatamente la crema dentro gli stampi, poi sbatteteli sul tavolo per farla assestare senza lasciare spazi vuoti.tazza-cakemania
  9. Lasciate scendere a temperatura ambiente, poi mettete tutto in frigo per due ore.
  10. Per fare la salsa al whisky fate sciogliere il burro in un pentolino; quando bolle aggiungete lo zucchero e mescolate fino a scioglierlo.
  11. Spostate via dal fuoco per aggiungete la panna e il whisky (schizzano!), abbassate la fiamma e lasciate sobbollire dai tre ai cinque minuti, sempre mescolando, per fare evaporare parte dell’alcol.
  12. Sformate i buddini e serviteli irrorandoli di salsa al whisky tiepida.buddini budini

NB – Le forme dei buddini non possono andare in forno, sono adatte solo a bavaresi e budini addensati con farina, amido, fecola o gelatina che si solidificano raffreddandosi. Vanno invece in lavastoviglie.

(Post in collaborazione con .nobody&co.)

Lascia il tuo voto