Finti soufflé al limone (solo 3 ingredienti)

Un dolce semplicissimo al limone con 3 ingredienti, da fare quando proprio non avete nulla in dispensa (e nessuno lo direbbe mai!)

Difficoltà
facile
Costo
basso
Preparazione
15min
Cottura
15min
soufflé al limone

Mettete idealmente una bandierina rossa su questa ricetta: è la dimostrazione che si possono fare fuochi d’artificio con 3 ingredienti e un quarto d’ora di lavoro (oltre al tempo di cottura, da ingannare sul divano leggendo la vostra rivista preferita).

L’ho scoperta in un video di PastaGrannies, il canale che fa conoscere la cucina itaiana delle nonne al mondo intero. In questo videotutorial per Instagram mi potete vedere farlo in prima persona 🙂

È un aspirante soufflé: non contiene farina per cui non può crescere e restare su, ma ha una consistenza soffice e cremosa (quasi) come un soufflé. Contiene anche la buccia del limone e il suo gusto è intenso, direi quasi esplosivo!

Di questo soufflé così singolare vedo solo pregi: è un dolce perfetto che si prepara anche con la dispensa vuota, non fa sprecare nulla ed è buonissimo: cosa si può pretendere di più da un limone?

Ingredienti per 6 ramequin

  • 1 limone non trattato
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 1 pezzetto di burro, per imburrare gli stampi

Per imburrare le ramequin usate sempre burro freddo di frigorifero: aderirà meglio alle pareti dello stampo con un risultato finale migliore.

In questo caso è meglio del burro puro piuttosto che dello staccante fatto in casa, più adatto alle torte e ai biscotti.

Metodo

  1. Lavate bene il limone e fatelo bollire per circa 15 minuti (o finché uno stuzzicadenti non penetra facilmente nella polpa, ma fate attenzione al vapore bollente che può uscire improvvisamente dal foro come un piccolo geyser).
  2. Tagliatelo a pezzi, eliminate i semi e frullatelo fino a ridurlo in crema.
  3. Imburrate e inzuccherate lo stampo da soufflé o da ramequin con il burro freddo.
  4. Montate i tuorli con lo zucchero e, a parte, montate gli albumi a neve non troppo ferma.
  5. Unite il limone ai tuorli e incorporate fino a esaurimento l’albume montato a neve iniziando con una grossa cucchiaiata e “tagliando” il composto con il cucchiaio anziché mescolandolo.

5. Versate negli stampi e infornate nel forno già caldo a 190°C statico o 200°C ventilato.

Il tempo varia rispetto al tipo di stampo usato: 15 minuti se usate stampini singoli o circa 40 minuti se usate un unico stampo (da coprire con un foglio di carta forno).

Veloci da prepare e veloci da finire: vedrete che i soufflé al limone spariscono subito!

Potrebbe piacerti anche…


NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!