Torta morbida di castagne (“torta “garfagnina”)

Questa torta fatta solo con castagne, burro, uova e zucchero (senza glutine, quindi) è un vero comfort food autunnale: se cercate un “dolce hygge”, lo avete trovato! Il procedimento è facile, anche se bisogna sbucciare le castagne crude prima di cuocerle, cosa in genere noiosa… ma io ho un trucco per voi, leggete qui sotto 🙂

Difficoltà
facile
Costo
medio
Preparazione
40min
Cottura
1h 30min

torta morbida di castagne Per sfruttare al massimo la breve stagione delle castagne, oltre a mangiarle bollite o arrostite sul fuoco o in forno, si possono fare dei dolci buonissimi.

È necessario però cuocerle prima e passarle, come nel caso del Monte Bianco

mont-blanc-monte-bianco
Monte Bianco o Mont Blanc

Per farlo senza perdere delle ore a sbucciarle, crude o cotte (francamente non so quale sia peggio!), vi consiglio di usare questo metodo veloce per sbucciare le castagne (con video):come sbucciare le castagne crude

Ho trovato la ricetta di questa torta di castagne sul blog di About Garden, una meraviglia per gli occhi e fonte inesauribile di ispirazione per chi ama il verde. Viene chiamata “torta garfagnina” perché la Garfagnana è tra le zone più famose in Italia per la produzione di castagne, ma in realtà non ho trovato evidenza bibliografica che si tratti di una ricetta tradizionale locale.chestnut puree

Che importa? È buonissima, e non serve altro… magari un po’ di panna montata e dolcificata con sciroppo d’acero invece che con lo zucchero!

Ricetta della torta morbida di castagne (“torta “garfagnina”)

ricetta torta garfagnina castagne

Ingredienti per 8/10 persone:

  • 300gr castagne crude, già sbucciate (v. sopra come)
  • 100gr burro morbido
  • 2 uova a temperatura ambiente, tuorli e albumi separati
  • 75gr + 25gr zucchero
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • zucchero a velo per guarnire

Metodo:

  1. Mettete a bollire le castagne, coprendole con un palmo di acqua e un pizzico di sale. Potete anche cuocerle nel latte, avrete un dolce ancora più ricco e buono.
  2. Le castagne saranno pronte quando saranno morbide e si saranno sfaldate; il liquido di cottura a questo punto sarà stato assorbito quasi del tutto. Ci vorrà tra mezz’ora e un’ora a seconda della grandezza e della secchezza delle castagne.
  3. Passatele subito al mulinello: è più facile se sono calde.castagne bollite
  4. Accendete ora il forno a 180° e foderate uno stampo a cerniera da 22cm con carta-forno usando uno di questi metodi.carta forno
  5. Montate gli albumi con 25gr di zucchero e mettete da parte.
  6. Con le stesse fruste montate i tuorli con il resto dello zucchero e poi, a velocità bassissima, unite il burro morbido a tocchetti e poi la purea di castagne.
  7. A mano, con una spatola, unite gli albumi montati, tagliando il composto invece di mescolare, per non smontarlo.
  8. Versate nella teglia, livellate e infornate per circa 40′.
  9. La torta è pronta quando i bordi cominciano a staccarsi dalla teglia e uno stecchino inserito al suo centro esce pulito.
  10. Potete aprire dopo 10′ lo stampo e lasciare intiepidire la torta sulla sua base. Se volete spostarla su un patto di portata fatela prima raffreddare completamente.
  11. Servite spolverizzata di zucchero a velo.torta garfagnina ricetta

In più – potete mescolare lo zucchero a velo con cannella o cacao per sottolineare l’atmosfera autunnale della torta di castagne.

Vuoi una torta di castagne tutto l’anno? Prova la torta “squisitù” lucchese, fatta con farina di castagne: la preferita di tutte le mie amiche!torta alle castagne