Biscotti natalizi di pasta frolla (candy cane cookies)

Questi biscotti natalizi di pasta frolla sono perfetti come regalo dell’ultimo minuto o per la colazione del 25: divertitevi a farli anche con i bambini!

Difficoltà
facile
Costo
basso
Preparazione
30min
Cottura
15min

Ci sono voluti ben sei test per arrivare al risultato perfetto di questi biscotti di Natale fatti in casa con la pasta frolla, adorati dai bambini per la delicatezza del gusto e della consistenza.

La ricetta e i biscotti sono di mia nuora Caterina, che non solo è molto più precisa di me, ma ha anche le mani d’oro.

Dietro questi biscotti natalizi dalla tipica forma a bastoncino da passeggio c’è una storia: si ispirano ai “candy canes“, i bastoncini di zucchero bianco e rosso intrecciato a spirale che si regalano ai bambini nel periodo che in America va dal Thanksgiving alle feste di Natale.

La storia dei candy cane

ricetta biscotti candy cane
I candy cane sono bastoncini di caramella dura, molto dolci, spesso al sapore di menta

Sembra che queste caramelle abbiano avuto origine intorno al 1670 da un’idea del maestro del coro della cattedrale di Colonia, in Germania, per tenere tranquilli i bambini durante le celebrazioni natalizie. In quell’occasione diede ai dolci di zucchero la forma di un bastone pastorale per restare in tema con le festività.

L’idea di aggiungere il rosso al bastoncino di zucchero è successiva, quando intorno all’800 il marketing cominciò a imporre le sue ragioni, dandogli definitivamente la sua forma intrecciata e i colori bianco e rosso.

Biscotti natalizi di pasta frolla a forma di candy cane – la ricetta

Ingredienti per 25 biscotti a forma di candy cane

  • 250gr di farina
  • 50gr di farina di mandorle
  • 120gr di burro
  • 80gr di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • aroma di mandorla
  • colorante alimentare rosso in gel

Vi ho già svelato tutti i segreti per fare biscotti perfetti; per fare questi biscotti di Natale vi basterà rispettare i tempi indicati per raffreddare la pasta frolla in frigorifero e godervi tutto il divertimento in cucina.

Dal passaggio dell’impasto in frigorifero, infatti, dipende la tenuta durante la cottura: un impasto troppo morbido è difficile da manipolare e rischia di “spiattellarsi” in cottura.

biscotti natalizi fatti in casa
Uno dei test: un biscotto che si è allargato i cottura perché l’impasto non è stato messo in frigorifero prima di infornare

Metodo

  1. Usate burro e uova freddi di frigorifero.
  2. Sfregate rapidamente con le mani il burro a pezzetti e la farina, poi amalgamate le uova e lo zucchero. Potete fare l’impasto nel tritatutto o nella planetaria con il gancio a foglia, a bassissima velocità.
  3. Dividete in due l’impasto e aggiungete poche gocce di colorante alimentare a uno dei due impastando per uniformare il colore (mi raccomando che sia un gel, non polvere o liquido).
  4. Riponete in frigo per lasciare indurire i due panetti di impasto.
  5. Formate dei rotolini di impasto lunghi circa 12cm e di circa 2 cm di diametro e intrecciateli per formare i biscotti.
  6. Rimettete in frigo i biscotti stesi su una teglia per almeno 15-20 minuti prima di infornare nel forno preriscaldato a 170°C per circa 15 minuti.

Questi biscotti sono un bellissimo regalo di Natale fatto in casa all’ultimo momento, ma ve li consiglio anche per la colazione della mattina di Natale insieme gli omini di panpepato!

Potrebbe piacerti anche…

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!