Tarte fresca di pesche, o crostata alla panna

Una crostata di pesche che assomiglia a una cheesecake: arriva dal Sud degli Stati Uniti, e ha la panna nella frolla e nella crema – fresca e golosa, da provare!

Difficoltà
facile
Costo
medio
Preparazione
30 min
Cottura
30 min
Tarte fresca di pesche © Federico Casella per Cakemania®
Tarte fresca di pesche

Ricetta della tarte fresca di pesche, o crostata alla panna

Nel sud degli Stati Uniti quando arriva l’estate è tutto un tripudio di torte alle pesche: crostate, torte morbide, crumble e cheesecake che rendono omaggio a questo succoso, carnoso, irresistibile frutto di stagione. È da quelle regioni che arriva questa freschissima tarte che gioca su tre consistenze e sapori diversi: la base burrosa e biscottata, la crema fresca e leggermente acidula, le pesche noci croccanti e dolci. Ne risulta una via di mezzo tra una crostata e una cheesecake per un equilibrio che possiamo solo definire paradisiaco!

Leggi qui le 10 regole di Cakemania per fare cheesecake senza spaccature, squisite, sempre perfette!

cheesecake-eric lanlard- cioccolato bianco-passion fruit
Cheesecake al cioccolato bianco e frutto della passione © Eric Lanlard

Ingredienti:

  • 100gr burro morbido
  • 75gr zucchero semolato
  • 1 tuorlo
  • 200ml panna UHT (solo panna, senza addensanti e aromi)
  • 200gr farina 00
  • un pizzico di sale
  • 400gr formaggio spalmabile tipo Philadelphia
  • 150gr zucchero a velo
  • 2 cucchiaini estratto di vaniglia
  • 2 pesche noci tagliate a fettine sottili

Metodo:

Aprite la confezione della panna senza shakerarla e colate via la parte più liquida: userete solo quella più densa.
In una ciotola larga sbattete a bassa velocità, senza montare e solo fino ad ottenere una crema omogenea, il burro con lo zucchero.
Aggiungete il tuorlo e tre cucchiai rasi di panna, mescolate e aggiungete la farina e il sale.
Lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo, fatene una palla, schiacciatelo per formare un disco e mettetelo in frigo per mezz’ora.
Accendete il forno a 180°.
Stendete la pasta su una superficie infarinata e inseritela in una pirofila creando dei bordi piuttosto alti.

© Cakemania.it

Bucate la base e i bordi con una forchetta, coprite i bordi con dell’alluminio e infornate per 10 minuti.

© Cakemania.it

Togliete poi la protezione e proseguite la cottura per altri 20 minuti o finché la base non è dorata.
Nel frattempo sbattete a bassa velocità il formaggio, il resto della panna, lo zucchero a velo e l’estratto di vaniglia.
Mettete la crema in frigo.
Quando la base è perfetta mente fredda estraetela dalla pirofila e poggiatela sul piatto di portata.
Spalmate la crema e arrangiate le fettine di pesche.
Fate riposare la torta in frigo per almeno otto ore, lasciandola a temperatura ambiente un quarto d’ora prima di servirla.

 

Tarte fresca di pesche

LA RICETTA FATTA DA VOI

© Vittoria Traverso

Lascia il tuo voto