Ricetta: Torta di fragole con copertura di mandorle

Torta di fragole con copertura di mandorle
Torta di fragole con crema alle mandorle e mandorle tostate.

Questa torta di fragole con copertura di mandorle è davvero perfetta per una festa primaverile: gli ingredienti di stagione ci sono (le fragole nell’impasto, le mandorle nella crema e nella guarnizione di copertura), il look solare da merenda in giardino pure… Che aspettate ad invitare gli amici?

Scoprirete con loro il gusto della copertura che sembra di marzapane, e della deliziosa torta arricchita nell’impasto di confettura di fragole (non ne vedrete il colore ma ne sentirete l’aroma!).

Torta di fragole con copertura di mandorle

Ingredienti per una torta quadrata 18x18cm, doppio strato di 3cm, circa 20 porzioni:
390gr farina 00
280gr zucchero semolato
200gr confettura di fragole
180gr burro mordibo
4 uova
400gr fragole
1 cucchiaino raso di sale
7gr lievito per dolci
1 fialetta di aroma di mandorle
Per la copertura e guarnizione:
500gr zucchero a velo
200gr mandorle a filetti o scaglie
150gr burro morbido
2 cucchiai di latte/panna liquida/yogurt

Metodo:
Preparate le teglie in cui cuocerete le torte ungendole e infarinandole scrupolosamente.
Lavate e tagliate le fragole.
Setacciate insieme la farina, il lievito e il sale.
Accendete il forno a 180.
Montate gli albumi a neve ferma, incorporando fin dall’inizio metà dello zucchero semolato indicato negli ingredienti.
Usando le fruste elettriche o la planetaria, montate a lungo il burro morbido con il resto dello zucchero.
Unite mezza fialetta di aroma di mandorle e poi, sempre montando, un tuorlo alla volta, e infine la confettura.

La confettura aggiunta all'impasto
La confettura aggiunta all’impasto

Abbassate la velocità delle fruste e incorporate il mix di farina un cucchiaio alla volta. Otterrete un impasto più sodo rispetto a quello di una torta ordinaria.
Ammorbidite ora l’impasto con un terzo degli albumi montati, poi incorporate il resto con una spatola mossa dall’alto verso il basso in modo da non perdere l’aria incorporata.
Infarinate le fragole (un trucco per non farle scivolare sul fondo della torta) e unitene metà al composto.

Infarinate leggermente le fragole
Infarinate leggermente le fragole

Dividete l’impasto tra le due teglie e cospargete con le restanti fragole, premendo leggermente per incastrarle nell’impasto ma facendo in modo che restino in alto.

La torta prima di essere infornata
La torta prima di essere infornata

Infornate per circa 50 minuti: le torte saranno pronte quando sentirete un buon profumo venire dalla vostra cucina e uno stecchino infilato al centro della torta uscirà pulito.
Lasciate raffreddare una decina di minuti prima di aprire le teglie e capovolgere le torte su una gratella per farle raffreddare (se non avete la gratella, lasciatele nelle teglie).

Aprite le teglie e lasciate raffreddare le torte
Aprite le teglie e lasciate raffreddare le torte

Quando saranno completamente fredde, pareggiate sommità delle torte.
Preparate quindi la crema di copertura montando il burro nella planetaria o con le fruste elettriche a velocità medio-bassa, aggiungendo un cucchiaio alla volta lo zucchero a velo setacciato.
Unite l’altra metà delle fialetta di aroma di madorle e un paio di cucchiai di latte, panna liquida o yogurt per ammorbidire la crema.
Sistemate il primo strato di torta sul piatto di portata, appoggiandolo su strisce di carta forno sistemate lungo il perimetro del piatto per non sporcarlo di crema.
Usando un cucchiaio, mettete una quantità di crema su una spatola lunga e piatta e spalmate uno strato di crema sulla sommità della torta (non “pescate” direttamente con la spatola nella ciotola della crema o la sporcherete di briciole; leggete qui le istruzioni per farcire e ricoprire una torta a strati in maniera perfetta).
Coprite con l’altra torta, spalmate un sottile strato anche su questa e poi coprite i lati, sempre con uno strato sottile di crema.
Questo è il vostro “crumb coating”, il primo strato di copertura che serve ad imprigionare le inevitabili briciole e a fare da base per la fase finale.
Mettete la torta in frigo per almeno mezz’ora, in modo che la crema al burro si rassodi.
Nel frattempo, tostate le mandorle: mettete sul fuoco una padella completamente asciutta e quando sarà calda versateci dentro le mandorle; scuotete o mescolate con un cucchiaio di legno e non abbandonatele perché bruciano in un attimo. Basteranno infatti pochi secondi per dorarle.
Togliete immediatamente le mandorle dalla padella e fatele raffreddare su un piatto.
Ricoprite la torta con un secondo strato di crema – vi sembrerà poca, ma fidatevi, basterà!
Cospargete con le mandorle tostate e servite.
La torta si mantiene in frigo per quattro giorni.

Torta-di-fragole-mandorle
Torta di fragole con crema alle mandorle e mandorle tostate.

Lascia il tuo voto

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!