Ricetta cristalli di zucchero (rock candy)

Rock candy ricetta cristalli di zucchero
Rock candy: cristalli di zucchero da passeggio. Photo © Cakemania®

Cristalli di zucchero, rock candy in inglese, kandiszucker in tedesco: chiamateli come volete, ma divertitevi a farli in casa insieme ai vostri bambini con questo semplice “esperimento” chimico! Vedrete i cristalli aggregarsi di ora in ora intorno ai bastoncini che potranno essere usati come caramelle, lecca-lecca, come dolcificante per té e bevande calde, come decorazione per cocktail e torte (ad esempio una torta a tema Frozen oppure a tema Skylanders!).

Lo zucchero cristallizzato era già usato dagli arabi nel IX secolo per le sue proprietà curative (!), e si trova storicamente anche nelle cucine russe, cinesi e mitteleuropee come piccolo piacere dolce.

Ricetta cristalli di zucchero (rock candy) fatti in casa

Per 8 bastoncini:
750 ml acqua
1700gr zucchero
coloranti in polvere (facoltativi)
spiedini di legno
mollette da bucato
bicchieri o barattoli alti

Metodo:
I cristalli di zucchero si formano attaccandosi a qualcosa e da lì crescendo man mano. È quindi molto importante che prepariate il vostro “laboratorio” scegliendo dei barattoli o dei bicchieri perfettamente puliti; incastrate gli spiedini nelle mollette da bucato, in modo che infilati nei bicchieri restino perpendicolari alle mollette, a qualche centimetro dal fondo.
Questo è importante perché si formeranno dei cristalli sul fondo e lo spiedino vi resterebbe ancorato (ci è successo, ci è successo: e abbiamo dovuto sciogliere tutto e ricominciare da capo).
Bagnate gli spiedini in acqua e poi ripassateli nello zucchero semolato e lasciateli asciugare bene. Questo primo strato di crosta zuccherosa darà ai cristalli che si formeranno nello sciroppo qualcosa a cui aggrapparsi.

Preparate i bastonicini e fateli asciugare.
Preparate i bastonicini e fateli asciugare.

Portate ad ebollizione l’acqua.
Aggiungete lo zucchero un mestolo alla volta, mescolando finché non si è dissolto tutto; ci vorrà circa un quarto d’ora prima che lo sciroppo lo assorba completamente.
Il risultato sarà un liquido viscoso giallo chiaro.

Se usate i coloranti, aggiungetene ora una punta ad ogni bicchiere.
I coloranti liquidi o in gel sono meno indicati di quelli in polvere perché spesso contengono una parte acida come conservante, e gli acidi combattono la cristallizzazione rendendo invece morbidi gli zuccheri; per questo stesso motivo vi sconsigliamo di aromatizzare con agrumi le rock candy.
Versate lo sciroppo nei bicchieri, mescolate per sciogliere i coloranti e lasciate raffreddare completamente.
Immergete gli spiedini incrostati di zucchero ormai ben asciutto e coprite la sommità dei bicchieri con dell’alluminio per evitare che polvere o insetti cadano nello sciroppo.

Immergete i bastoncini
Immergete i bastoncini…

Lasciate riposare così fino a una settimana (le rock candy che vedete in foto si sono formate in tre giorni), senza muovere niente: vedrete i cristalli aggregarsi man mano attorno allo spiedino!
Quando avranno raggiunto la grandezza giusta, rompete delicatamente con la punta di un coltello la crosta di zucchero che si sarà formata sulla superficie dello sciroppo (sembra di fare della pesca artica!), estraete i bastoncini e lasciateli asciugare per qualche ora, meglio se capovolti, in modo che lo sciroppo appiccicoso non coli sul manico.

Ricetta cristalli di zucchero fatti in casa
Dopo tre giorni avrete questi bastoncini: fateli asciugare capovolti.

Potete avvolgerli in pellicola e conservarli in una scatola, o chiuderli in sacchettini e regalarli a una festa di bambini (cristalli dai superpoteri!), usarli per decorare un buffet ghiacciato o una torta a tema Frozen come questa:

© Valentina Giove
© Valentina Giove
rock candy frozen cake
© Valentina Giove

Devi organizzare una festa a tema Frozen? Ecco delle bellissime idee da fare in casa, dai dolci alle decorazioni ai giochi!

festa a tema frozen idee
Visto su karaspartyideas.com

Lascia il tuo voto