Lemon curd della nonna – ricetta facile e veloce

Una ricetta facile, veloce e deliziosa che arriva direttamente da una nonna inglese: questo lemon curd è a prova di negati e pronto in 15 minuti. Da gustare al cucchiaio, nelle crostate, con torte da madia, pancake, meringhe, scone…

Difficoltà
facile
Costo
medio
Preparazione
15 min
Cottura
7 min

lemon curd home made

Cos’è il lemon curd?

Il lemon curd è una crema senza carboidrati (senza farina, fecola o amidi di alcun tipo), che si addensa grazie alle uova e ha una consitenza setosa grazie al burro.

Si è diffuso nell’800 in Gran Bretagna come accompagnamento per i dolci del tè delle cinque in alternativa a marmellate e confetture. Allora i limoni erano appannaggio delle classi più abbienti, quindi si trattava comunque di un prodotto speciale.

I “curd” sono i fiocchi che si ottengono quando si fa impazzire il latte o le uova aggiungendo un agente acido (caglio o limone/aceto etc), facendoli separare da un liquido più fine (come il latticello).

I “fruit curd” o “fruit cheese” sono nati semplicemente aggiungendo del succo di frutta acido alla panna, e si mangiavano proprio a fiocchi. Si sono evoluti poi in creme a base di uova, zucchero e burro uniti a succhi di agrumi di ogni tipo, ananas, ribes, lamponi, mango, frutto della passione.

limoni bio
I limoni di mio suocero sono perfetti per fare il lemon curd!

Come si usa il lemon curd?

Questa meravigliosa crema al limone senza glutine si usa per:

  • farcire crostate già cotte alla cieca (“tarte”): in questo caso è consigliabile aggiungere un paio di cucchiaini di amido di mais, sciolti subito nel succo di limone, per avere una crema più ferma.
  • guarnire dessert al piatto
  • coprire una pavlova
  • accompagnare pan di Spagna, sponge cake, muffin, scone, pancake, semplici o ai mirtilli
  • creare un frosting semplicemente mescolandolo a del formaggio spalmabile (cream cheese)

Oppure… si gusta al cucchiaio, direttamente dal barattolo, come faccio io!

lemon curd ricetta facile

Per quanto si conserva il lemon curd fatto in casa?

  • due settimane in frigo
  • tre mesi in freezer (lasciatelo scongelare in frigo per una notte prima di usarlo)

Lemon curd della nonna – ricetta facile

Ho avuto questa ricetta (e il lemon curd che vedete in foto) dalla mia amica Flavia: è quella della sua bisnonna Daisy Meille, una signora inglese che a inizio ‘900 sposò un valdese e la cui deliziosa crema al limone è così arrivata in Italia e viene tramandata da tre generazioni.

Ingredienti per circa 700ml di lemon curd (sufficiente per farcire una crostata da 24cm di diametro):

  • 2/3 limoni non trattati
  • 250gr zucchero semolato
  • 125gr burro
  • 2 uova

Metodo:

  1. Grattugiate la scorza dei limoni, poi spremeteli.
  2. Filtratene il succo.
  3. In una pentola dal fondo molto spesso mettete le uova e lo zucchero, e sbatteteli insieme.
  4. Aggiungete la scorza e il succo dei limoni.
  5. Portate su fuoco dolcissimo e mentre mescolate aggiungete man mano il burro a pezzetti.
  6. Fate cuocere piano sempre sbattendo con una frusta fino a portare il lemon curd a ebollizione.
  7. Versate in barattoli e conservate in frigo, dove il lemon curd si rassoderà.lemon curd della nonna

Questa è la ricetta più facile in assoluto del lemon curd. Potete cuocerlo a bagnomaria per essere più sicuri che non bruci (soprattutto se non avete la pentola giusta) e passarlo da un setaccio o colino per avere una consistenza più setosa eliminando le scorza grattugiate.

Se volete vedere la versione dell’ufficio inutili complicazioni affari semplici, guardate questo video 🙂

 

Lascia il tuo voto