Torta di mele della tradizione ebraica

Questa deliziosa, semplicissima torta di mele della tradizione ebraica viene data ai bambini per la merenda, e preparata sempre per il capodanno religioso Rosh haShana.

Difficoltà
facile
Costo
basso
Preparazione
15 min
Cottura
35 min

torta di mele

La cena della prima sera di Rosh haShana è detta Seder di Rosh haShana, e tra i cibi rituali figurano una challah rotonda (prova questa ricetta!), dei chicchi di melagrana (per augurare un anno prospero) e un dolce di mele (o anche solo delle fettine intinte nel miele).

Io ho mangiato questa torta a casa della mia amica Simona, e ne sono rimasta estasiata: si scioglie in bocca e sa di… dolcezza infantile. Il tipo di torta che commuove anche i palati più cinici (sì, esistono anche i palati cinici – lasciatevelo certificare da una che ha fatto per anni il critico gastronomico e ha peccato in prima persona!).

Provatela: ci vuole poco a farla, e ancora meno a mangiarla!

Ricetta della torta di mele della tradizione ebraicamele annurche

 

Ingredienti per una torta di mele per 6 persone:

  • 100ml latte
  • 80gr farina 00
  • 60gr zucchero
  • 20gr burro
  • 4 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 4/5 mele

Metodo:

  1. Accendete il forno a 180° e imburrate una teglia da 20cm di diametro.
  2. Fate sciogliere in un pentolino o nel microonde il burro nel latte caldo.
  3. Sbattete le uova con lo zucchero, aggiungete il latte con il burro, e setacciateci dentro la farina e il lievito.
  4. Unite le mele tagliate a fettine sottili.
  5. Versate nella teglia, livellate e infornate per per 35 minuti circa.
  6. Servite al torta di mele della tradizione ebraica quando è ancora tiepida, se potete: è ancora più buona!

Torta di mele della tradizione ebraica

 

Lascia il tuo voto