Torta leggera di pistacchi (senza latticini)

È una nuvola senza risultare asciutta: questa torta leggera di pistacchi è facilissima da fare e vi darà grandi soddisfazioni a tavola!

Difficoltà
facile
Costo
medio
Preparazione
45 min
Cottura
40 min
torta leggera di pistacchi
Il piatto della torta è stato dipinto a mano da Silvia Immer (c’è una storia tenera); il piatto della fetta di torta è francese, fine ‘800. La paletta in alto… ha una storia buffa 🙂

La ricetta delle torta leggera di pistacchi (senza latticini)

L’ho trovata sul blog di un’amica e collega food blogger, Viviana Dal Pozzo, siciliana adottata dal Veneto, che su Cosa ti preparo per cena? dispensa ricette italiane ben fotografate e ben spiegate, con un occhio di riguardo per la divulgazione dei piatti tipici palermitani.

Tra i suoi dolci compare una “caprese di pistacchi” e io mi sono subito messa a discutere con lei sull’opportunità di definirla una caprese quando è priva di materia grassa – niente cioccolato o burro – e Viviana mi ha semplicemente risposto: assaggiala, vedrai quanto è morbida.

E, beh, chapeau: è davvero morbida, e si lascia mangiare da sola con grande gusto, ma accompagnata da una crema di marscapone, della panna montata o una pallina di gelato alla vaniglia trova la morte sua.

Io preferisco chiamarla torta leggera piuttosto che caprese per i motivi spiegati sopra, e ho portato due modifiche alla ricetta di Viviana per semplificarla: lì dove lei usa farina di cocco io uso farina 00; e dove lei usa metà latte e metà cognac io uso solo Cointreau, perché sono convinta che liquore all’arancia e pistacchi siano destinati a fondersi in un’anima sola – e una siciliana dovrebbe essere d’accordo con me!

E se ci sono dei bambini?

Non preoccupatevi, l’alcol evapora in cottura, rimane solo il profumo del liquore. Se preferite sostituitelo del latte vaccino o di riso/soia/mandorle.pistacchi

Ingredienti per una torta leggera di pistacchi per 8 persone:

  • 150gr pistacchi sgusciati o farina di pistacchi
  • 60gr farina 00
  • 130gr zucchero semolato
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o polpa
  • 8gr (mezza bustina) lievito per dolci
  • 50ml Cointreau
  • 1/2 cucchiaino sale fino
  • 1 cucchiaio zucchero a velo per decorare

Metodo:

  1. Preparate una teglia da 20/22cm ungendola con burro e infarinandola, o usate solo dello spray staccante.
  2. Se avete i pistacchi interi, frullateli insieme alla farina, al sale e al lievito: la compagnia li aiuterà a non surriscaldarsi e a non fare uscire il loro olio.farina di pistacchi fatta in casa
  3. Montate le uova con lo zucchero come se steste facendo un pan di Spagna: a lungo, per avere un composto ben gonfio.
  4. Versate a pioggia il mix asciutto e incorporate con una spatola dal basso verso l’alto, per non sgonfiare le uova.
  5. Aggiungete il liquore (o il latte) e la vaniglia.

    Questo è l’aspetto dell’impasto prima della cottura
  6. Versate nella teglia e mettete in frigo a riposare per mezz’ora.
  7. Nel frattempo accendete il forno a 170° ventilato, o 180° statico.
  8. Infornate e lasciate cuocere per 40′ o fino a che uno stecchino infilato al centro della torta non esce asciutto.
  9. Lasciate raffreddare (o almeno intiepidire) prima di capovolgere la torta leggera di pistacchi e spolverizzarla con zucchero a velo.torta pistacchio

Se ti piacciono i pistacchi prova anche…

I biscotti sablé ai pistacchi

ricetta biscotti pistacchio
Biscotti sablé con pistacchi.

La torta di pistacchi e ricottatorta di pistacchi

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Lascia il tuo voto