Torta di pistacchi, ricotta e fragole

Torta di pistacchi, ricotta e fragole. © Federico Casella per Cakemania.it

Formaggi e noci, si sa, sono un’accoppiata pensata in paradiso; la ricotta di pecora e i pistacchi in particolar modo si sposano in un equilibrio deliziosamente sapido, creando una coreografica torta che richiama alla mente sapori e aromi mediorientali.

Ingredienti:
5 uova
1 tuorlo
200gr zucchero semolato
80gr amido
80gr farina 00
40gr pistacchi tritati e ridotti in pasta
50gr pistacchi tagliati grossolanamente
300gr ricotta di pecora
75gr zucchero a velo
1 cucchiaio di acqua di fiori di arancio
250gr fragole

Metodo:
Accendete il forno a 175°.
Per fare il pan di Spagna montate le uova, il tuorlo e lo zucchero finché non raddoppiano di volume e il composto scrive (se sollevato con un cucchiaio e lasciato cadere forma un nastro che rimane visibile sulla superficie per almeno tre secondi). L’ideale è farlo fare ad una planetaria, altrimenti usate un frullatore elettrico ad immersione (ci vorranno circa 10 minuti).
Aggiungete i pistacchi tritati finemente.
Mescolate farina e amido e poi setacciateli insieme: l’amido è così fine che a contatto con il composto umido delle uova tendono a formare comunque dei grumi; è più facile incorporare le due parti se la farina li ha già “rotti”.
Aggiungete gradualmente la miscela asciutta alle uova usando una spatola mossa delicatamente dall’alto verso il basso; controllate che non si siano formate delle sacche di farina.
Versate nella teglia ben imburrata e infornate per 30 minuti.
Lasciate raffreddare almeno parzialmente il pan di Spagna prima si sformarlo capovolgendolo su una griglia, in modo da usare come top la sua base liscia e regolare, mentre la sua sommità – che per effetto dell’aria incorporata nell’impasto si sarà sollevata verso il centro – resterà sotto.
(Il pan di Spagna si conserva perfettamente per una settimana se tenuto in frigo avvolto nella pellicola, e in freezer per qualche mese.)
Mescolate la ricotta con lo zucchero a velo e l’acqua di fiori di arancio usando una forchetta o un frullino a bassa velocità.
Tagliate le fragole a fette sottili.
Tagliate a metà il pan di Spagna (ecco come) e componete la torta spalmando la ricotta tra i due strati, cospargendo la base con le fragole affettate.
Finite di ricoprire la torta e decoratene i lati con i pistacchi tagliati per lungo.