Torta magica di pere e pistacchi

Ispirata alla “torta persiana dell’amore”, questa ricetta crea due consistenze da un solo impasto, e i profumi… oh, i profumi… non si può non amarla!

Difficoltà
facile
Costo
medio
Preparazione
30min
Cottura
45min

torta magica pere e pistacchi

Sapete cos’è una torta magica? È una torta che da un solo impasto riesce attraverso la cottura a separare due o tre strati di consistenze diverse, eventualmente anche di sapori (come il “kodrit kadir“, dolce di area araba).

Ho trovato questa torta magica di pere e pistacchi composta da uno strato denso, simile a una frolla, e da un alto strato di sponge pieno di sapori favolosi su Bake For Syria, bellissimo libro di ricette create da pasticceri inglesi, australiani e americani, i cui proventi vanno interamente ai bambini siriani sostenuti dall’Unicef.
In mezzo a tante celebrità della tv e dei social (da Jamie Oliver a Delicioulsy Ella, passando dalla Claire Ptak autrice della wedding cake di Harry e Meghan), ci sono anche i dolci di alcuni emigrati e rifugiati che da anni mancano da Damasco, Aleppo, Homs e che lì hanno lasciato il cuore.

Un libro che sono felice di aver comprato e che vi consiglio di procurarvi perché le 102 ricette sono una più bella e buona dell’altra (come la prima che ho provato: questi biscotti al cioccolato, tahini e sale), e perché la causa lo merita.

biscotti cioccolato tahini

E ora passiamo alla ricetta della torta magica di pere e pistacchi.

La ricetta è firmata da David McGuinness, di Bourke Street Bakery (sedi a New York e nella zona di Sydney Australia), e può essere variata con:

  • mele
  • cotogne
  • pesche
  • albicocche
  • susine al posto delle pere;

ricetta pere cotte

e con

  • mandorle
  • noci
  • nocciole al posto dei pistacchi.

Io ho cambiato qualche dettaglio (ho omesso la vaniglia e bagnato la torta con lo sciroppo di cottura delle pere invece di spennellarla con il miele), ma sostanzialmente è la stessa del libro.

In ogni caso sappiate che, così com’è, ha un equilibrio perfetto ed è genuinamente una delle torte più buone che abbia mai mangiato. Genere hygge, comfort food che ti fa trillare di gioia.

ricetta torta pere
Vi piace il mio “tieni il libri aperto mentre esegui la ricetta”? 😉

Ingredienti per 8-10 persone:

  • 150gr farina 00
  • 120ml latte
  • 120gr zucchero di canna grezzo
  • 85gr burro
  • 60gr pistacchi tritati
  • 1 piccolo uovo
  • 2 grosse pere già cotte a spicchi (usando questo metodo)
  • qb sciroppo di cottura delle pere
  • 5gr lievito per dolci
  • 3gr bicarbonato
  • qb noce moscata

Metodo:

  1. Togliete il burro dal frigo 20 minuti prima di cominciare.
  2. Accendete il forno a 180° e imburrate una teglia da 20cm.
  3. Quando è il momento, tagliate il burro a cubetti da 2cm, e mettetelo in una ciotola con la farina, lo zucchero e il lievito.
  4. Strofinateli insieme con le dita arrivando alla consistenza di piccole briciole.
  5. Prendete metà del composto e pressatelo sul fondo della teglia.
  6. Infornate per 10 minuti, e quando avrete tolto la teglia abbassate la temperatura a 165°.
  7. Nel frattempo unite il latte e il bicarbonato (schiumano e crescono: usate una grossa tazza).
  8. Sbattete leggermente l’uovo e aggiungetelo al composto avanzato insieme alla noce moscata.
  9. Unite il latte con il bicarbonato e, quando tutto è amalgamato, anche quasi tutti i pistacchi – senza smontare l’impasto.
  10. Versate sulla base semicotta e inserite gli spicchi di pera a raggiera. Cospargete con i pistacchi rimasti.torta pere pistacchi
  11. Infornate e cuocete per 30’ circa; la torta è pronta quando uno stuzzicadenti inserito al centro esce pulito.
  12. Mentre è ancora calda, spennellatela con lo sciroppo di cottura delle pere.spennellare torta con sciroppo

Servite la torta magica di pere e pistacchi tiepida per il massimo della goduria.

torta magica pere e pistacchi

Lascia il tuo voto