Sciroppo di limone fatto in casa per granite e limonate

La ricetta dello sciroppo di limone fatto in casa è la più facile dell’estate: ottimo per preparare granite e limonate fai da te dal gusto intenso e completamente naturali.

Difficoltà
facile
Costo
medio
Preparazione
20min
Cottura
2min

Questo sciroppo di limoni sembra il sole in bottiglia, vero?

Lo sciroppo di limone fatto in casa con soli limoni e zucchero (buonissimo per granite e bibite fai da te ma anche per fare le bagne al limone per le torte) è talmente facile e buono che dovete tenere la ricetta a portata di mano per farla e rifarla per tutta l’estate!

Ringrazio @flaviabottogallina per avermela data, perché rientra nella definizione “game changer”, o “mai più senza”: sarà un’estate dissetata!

Il mio sciroppo ha anche una storia: ne ho fatte due bottiglie con i limoni regali da un signore a cui ho fatto i complimenti per il suo favoloso albero carico di frutti, che ammiro da tempo durante le mie passeggiate mattutine con la Shu, il mio cane. Me ne ha regalati in due occasioni, e io ho ricambiato con semi di nasturzio del mio orto in terrazzo, che lui ha piantato vicino alle zucchine per attirare le api e aiutare l’impollinazione. Piccole cortesie in nome dell’autarchia!

Per fare la limonata scegliete limoni biologici o non trattati: la scorza deve essere edibile.

Come fare in casa lo sciroppo di limone

Ingredienti

Considerato che un limone può contenere all’incirca 50-60gr di succo, queste sono le dosi per fare lo sciroppo partendo dalla quantità di succo che avete a disposizione, facendo una proporzione di circa 5:3. Ovvero:

  • 250gr di succo di limone + 150gr di zucchero
  • 350gr di succo di limone + 210gr di zucchero
  • 650gr di succo di limone + 400gr di zucchero

A queste dosi vanno sempre aggiunte le scorze dei limoni grattugiati prima di spremerli.

scorze di limoni
Usate solo la parte gialla della scorza perché l’interno bianco, o albedo, è amaro. Tagliando la scorza a julienne invece di grattugiarla si può recuperare lo “scarto” candito, che è buonissimo con lo yogurt, nella farcitura di una torta o con la macedonia.

Metodo

Prima di iniziare a preparare lo sciroppo lavate con cura i limoni. Potete sfregarli con una spazzola, sciacquarli sotto acqua corrente e asciugarli con uno strofinaccio pulito.

  1. Grattugiate la scorza dei limoni o meglio ancora fatene dei nastri con il pelacarote e poi tagliatela a pezzetti.
  2. Spremete i limoni e pesate il succo.
  3. Dosate lo zucchero in base alla quantità di succo.
  4. Unite il succo di limone, lo zucchero e le scorze in un pentolino e fate sobbollire per 2 minuti.
  5. Imbottigliate e conservate in frigorifero.

Potete conservare in frigorifero la bottiglia di sciroppo di limone per un mese, ma finirà sicuramente prima!

sciroppo di limone
Con lo spremiagrumi a pressione fare una spremuta o uno sciroppo è questione di un attimo: non consuma elettricità, è silenzioso e indistruttibile: le amiche che l’hanno provato confermano!

Come usare lo sciroppo di limone fatto in casa

Lo sciroppo di limone può essere:

  • allungato con acqua per preparare bibite per tutti (provatelo con ghiaccio e foglie di basilico o una spiga di lavanda!)
  • come base per cocktail per i grandi
  • per fare la granita
  • per addolcire e aromatizzare il tè freddo
  • sulla macedonia
  • come bagna per pan di Spagna

E le scorze avanzate? Sembrano caramelle! Io le mangio con il cucchiaino e le metto nella macedonia, mentre alcune lettrici mi hanno riferito che sono favolose su cheesecake, torte varie e yogurt 🙂

scorze di limone candite

Potrebbe piacerti anche…

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!