Cupcake red velvet con cream cheese frosting

Sembra che la ricetta della red velvet cake sia nata negli Stati Uniti durante la Grande Depressione. Il nome la dice tutta: particolarmente morbido e vellutato, questo dolce è caratterizzato dal colore rossiccio che deriva dalla reazione chimica tra aceto e cacao (entrambi i gusti saranno indistinguibili dopo la cottura).

Difficoltà
facile
Costo
medio
Preparazione
30min
Cottura
20min
cupcake_red_velvet
Cupcake red velvet con cream cheese frosting. Photo © Cakemania®

La cupcake red velvet che vedete in foto è al naturale; non aspettatevi infatti che senza un “aiutino” artificiale il colore riesca più acceso.

Se volete delle cupcake rosso bandiera diminuite un pochino il cacao (che scurisce l’impasto) e aggiungete qualche goccia di colorante in gel o polvere (liquido servirebbe a poco).

La copertura più classica e che più si addice alla red velvet è il cream cheese frosting. Non per questo è il caso di mettere dei paletti: una ganache al cioccolato bianco, una meringa all’italiana o della semplice panna montata sono un coronamento altrettanto perfetto.

In commercio si trovano validi mix pronti per fare torte o cupcake red velvet (come questo). Ma noi preferiamo darvi la nostra…

Ma prima… conosci già le 10 regole per fare cupcake perfette?

Ricetta delle cupcake red velvet con cream cheese frosting

Ingredienti per 6 cupcake:

  • 120gr farina 00
  • 40gr burro morbido
  • 110gr zucchero semolato
  • 1 uovo a temperatura ambiente
  • 5gr cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • ½ cucchiaino sale
  • 40gr yogurt bianco
  • 30ml latte
  • ½ cucchiaino aceto di mele
  • ½ cucchiaino bicarbonato
  • facoltativo: colorante rosso in gel, una o due gocce

Per il cream cheese frosting:

  1. 220gr zucchero a velo
  2. 120gr formaggio fresco spalmabile tipo Philadelphia
  3. 100gr burro morbido

Metodo:

  1. Inserite i pirottini nella teglia per muffin.
  2. Accendete il forno a 180°.
  3. Setacciate la farina in una ciotola.
  4. Mescolate il cacao, la vaniglia, il sale (e se lo usate, il colorante) in una tazza.
  5. Montate il burro morbido con lo zucchero usando una frusta elettrica o una planetaria a velocità medio-alta per almeno 5 minuti.
  6. Aggiungete, sempre sbattendo, l’uovo.
  7. Unite il mix di cacao.
  8. Abbassate la velocità al minimo e aggiungete, alternandoli, il latte precedentemente unito allo yogurt e la farina setacciata.
  9. Smettete di sbattere non appena è tutto incorporato.
  10. Mescolate in una tazzina l’aceto e il bicarbonato sciogliendo i grumi: farà una gran schiuma e crescerà.
  11. Unite all’impasto e con una spatola mescolate per amalgamare il composto.
Versate nei pirottini e infornate per circa 20 minuti, controllando la cottura con uno stecchino: quando uscirà pulito dal centro, le cupcake saranno pronte.
  12. Lasciatele raffreddare completamente prima di ricoprirle.
  13. Nel frattempo preparate il frosting montando il burro e il formaggio con la frusta elettrica,  aggiungendo solo alla fine, e usando una spatola, lo zucchero a velo ben setacciato.
  14. Mettete la crema a riposare in frigo per un paio di ore.
  15. Spalmatela sulle cupcake o usate un sac-à-poche per decorarla con una spirale di frosting.

Preferisci fare le cose in grande? Se ti sono piaciute le cupcake red velvet, prova la torta red velvet a doppio strato di San Valentino: c’è anche il tutorial!

red velvet cake torta
Torta red velvet.

Lascia il tuo voto