Biscotti morbidi alla frutta

Questi sono gli unici biscotti fatti in casa che mangia mio figlio (serpe-in-seno!): li preparo con un mix di farina bianca e farina integrale e con la polpa avanzata dai centrifugati di frutta.

Difficoltà
facile
Costo
medio
Preparazione
20min
Cottura
15min

biscotti alla frutta morbidi

C’è una storia dietro questi biscotti, e potrei chiamarla “l’erba del vicino è sempre più verde”, ovvero: “i biscotti delle altre mamme sono sempre più buoni” °_°

Si tratta dei biscotti di un compagno di classe di Mario, che sua madre mi ha descritto come fatti a occhio, mescolati appunto con polpa di frutta a caso: quello che avanza dai centrifugati di stagione, pesche d’estate, mele e pere d’inverno, carote e arance… Più un po’ di frutta secca, sempre quel che hai in casa: uvetta, pinoli, cranberry, mandorle…

Ho fatto varie tegliate di biscotti “a caso” secondo il principio della ricetta svuota-frigo, e sono venuti tutti buonissimi: ne parlo in questa ricetta che è più un vademecum che una lista di ingredienti. A noi grandi sono piaciuti da morire, al piccolo no perché non erano esattamente come quelli della mamma del suo amico (“Lei sì che sa fare i dolci!” #serpeinseno).

Così un giorno che è venuta a prendere il suo bambino da noi ho fatto trovare alla mia amica il banco di cucina coperto di farine, zuccheri, mieli, frutta secca, burro, uova, polpa di frutta fresca, carta e penna. E l’ho messa al pezzo! La ricetta, fra l’altro, viene da un libro di Geronimo Stilton…

Comunque, amor proprio sanguinante a parte, finalmente sono usciti “i biscotti di Elisa”, quelli veri, e Mario è contento.

Sono biscotti molto buoni, morbidi, sani e graditi ai bambini.

Si fanno velocemente, e se non avete della polpa di frutta avanzata potete farla cuocendo una mela a pezzetti con un cucchiaio d’acqua (giusto per non farla attaccare) e schiaciandola con una forchetta.
Una banana matura, sempre schiacciata, è un’ottima alternativa.

La ricetta dei biscotti morbidi alla frutta

biscotti morbidi alla frutta

Ingredienti per circa 25 biscotti di 5cm di diametro:

  • 200gr farina totale (io ho usato 2/3 integrale, 1/3 bianca)
  • 120gr burro morbido
  • 180gr zucchero (io ho usato solo grezzo di canna tipo Dulcita)
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino bicarbonato
  • un pugno di frutti rossi/uvetta/cranberry
  • un pugno mandorle grossolanamente tagliate
  • mezzo bicchiere/1 bicchiere di polpa di frutta

Metodo:

  1. Accendete il forno a 180° e ricoprite una placca da biscotti con un foglio di carta-forno, oppure ungetela con burro o spray staccante.
  2. Mettete in una ciotola oppure nella planetaria il burro a pezzetti e lo zucchero: montateli insieme con una frusta (a mano consiglio la frusta danese che vedete in foto; nella planetaria il gancio a foglia).

    frusta-danese
    Frusta danese: la trovi qui Amazon
  3. Aggiungete l’uovo e sbattete finché non si è amalgamato, poi la polpa di frutta.
  4. Unite le farine e il bicarbonato setacciati insieme e mescolate per amalgamare, senza sbattere ulteriormente – come vedete è lo stesso procedimento di una torta, ed è questo a rendere morbidi questi biscotti alla frutta.
  5. Aggiungete ora la frutta secca e mescolate con un cucchiaio per distribuirla nell’impasto.
  6. Usando due cucchiai o un sac-à-poche (l’impasto è mordido, non tiene la forma) formate i biscotti sulla placca; ricordatevi che cresceranno in cottura, per cui non fateli troppo vicini.
  7. Infornate e lasciate cuocere per 10-15 minuti a seconda di quanto li preferite croccanti o morbidi.

Guarda qui altre ricette adatte ai bambini

ricette dolci per bambini

Sai come usare la polpa della frutta al posto del burro? Te lo spiego qui!torta-di-frutta-senza-lievito

Lascia il tuo voto