Ricetta – Come si fanno i buchteln in casa

Originari della Boemia, questi morbidi dolci lievitati simili ai krapfen sono diffusi anche in Baviera, Austria, Alto Adige e Ungheria.

Difficoltà
media
Costo
medio
Preparazione
3h
Cottura
30min
Buchteln con ripieno di albicocche
Buchteln con ripieno di albicocche

Tradizionalmente si farciscono prima della cottura con della confettura poco zuccherata di albicocche o prugne, e spesso vengono serviti accompagnati da una salsa alla vaniglia calda; sono ottimi anche nella versione al naturale, molto amata dai bambini.

  • Ingredienti:
    25gr lievito di birra fresco sbriciolato
  • 60gr zucchero
  • 100ml latte, tiepido
  • 300gr farina di manitoba setacciata (farina forte da pane)
  • 2 uova piccole
  • scorza grattugiata di un piccolo limone
  • ½ cucchiaino di sale
  • 10ml di rum o estratto di vaniglia
  • 60gr di burro morbido
  • confettura di albicocche per farcire, qb
  • burro, fuso o chiarificato, per inzuppare i buchteln, qb
  • zucchero a velo per spolverizzare

Metodo:
Preparate una pastella mescolando il lievito fresco sbriciolato, lo zucchero, il latte appena tiepido e tre cucchiaiate di farina.
Lasciatela lievitare coperta per 30 minuti ad una temperatura di 30-35° al massimo.
Mettete nell’impastatrice (o in una ciotola) le uova, gli aromi e la farina – tenendo da parte tre cucchiai di farina per una successiva fase.
Unite la pastella lievitata, lavorate bene e a lungo fino ad ottenere un impasto elastico.
Aggiungete il burro morbido, un pezzetto alla volta, finché l’impasto non lo assorbe tutto.
Unite la restante farina tenuta da parte e il sale.
Impastate energicamente finché l’impasto non inizia a formare delle bolle.
Mettetelo nuovamente a lievitare coperto per 30 minuti in un posto caldo (massimo 35°).
Stendete l’impasto con un matterello ad un’altezza di circa 1cm su una superficie lievemente infarinata.
Ritagliate dei dischi o dei quadrati, metteteli uno alla volta sul palmo della mano, ponete al centro un cucchiaino confettura, chiudete i lembi su se stessi e arrotolateli fra le mani fino a formare delle palline.
Immergete i buchteln nel burro fuso, e disponeteli uno accanto all’altro (ma non troppo stretti fra loro: non si devono toccare perché in cottura lievitano) in una teglia imburrata con la parte più bella e liscia rivolta verso l’alto.
Copriteli con un canovaccio e lasciateli lievitare ancora in un posto caldo per circa un’ora o più.
Accendete il forno a 180° e cuocete i buchteln fino a doratura (circa 30 minuti).
Serviteli tiepidi spolverizzati di zucchero a velo, e, se a fine pasto, su uno specchio di salsa alla vaniglia.

Potrebbe piacerti anche…

Come conservare e sfruttare al massimo il lievito di birra

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!