Elisir di sambuco firmato Bruno Barbieri

Bruno Barbieri mi ha raccontato che ogni anno, tra maggio e giugno, va a raccogliere personalmente i fiori di sambuco che usa per fare questo elisir: ben 1000 litri da regalare ad amici e colleghi! Questa è la sua ricetta di famiglia…

Difficoltà
facile
Costo
basso
Preparazione
10min
Cottura
10min
cordiale sambuco
Foto gentilmente concessa da PancakePlanet

Il grande chef ci suggerisce di usarlo come:

  • bagna per il pan di Spagna
  • aromatizzante per creme
  • dissetante (un dito di sciroppo, un cubetto ghiaccio, acqua minerale frizzante a riempire il bicchiere)
Fiore di sambuco ©trattoriadamartina.blogspot.com

Ingredienti per un litro di sciroppo di sambuco:

  • 1 litro acqua
  • 900gr zucchero
  • 250gr fiori di sambuco
  • 20gr acido citrico

Metodo:

  1. Portate acqua e zucchero a 120°, lasciate raffreddare e aggiungete i fiori di sambuco. Lasciate in infusione per 48 ore, filtrate  aggiungete l’acido citrico e lasciate in frigorifero per due mesi prima di consumare.
  2. L’elisir dura un anno e deve essere conservato in frigo.
  3. Si può procedere con lo stesso metodo per farne uno di rose, usando petali privi di anticrittogamici, tenendo presente che l’elisir di rose è fotosensibile quindi deve essere conservato in una bottiglia di vetro scuro o avvolta nella carta stagnola. D’estate avrete una bevanda straordinaria frullando uno yogurt magro, tre cubetti di ghiaccio, due foglie di menta, due lacrime di miele e un po’ di elisir di rose o viole.

Guarda qui l’intervista a Bruno Barbieri

Ricette fiorite? Prova la torta alla rosa…

Torta alla rosa. Photo © Federico Casella per Cakemania®

… e le cupcake alla lavandacupcake-alla-lavanda copia 2